Napoli | Edifici abbandonati/inutilizzati

Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11
Adriano.Calabro
00Friday, February 14, 2014 12:24 AM
Strutture e fabbricati decadenti (storici o meno) di Napoli e provincia
Ciao a tutti ... Sono stato a guardare SkyscraperCity e ho notato un thread per la città di Catania e di edifici vuoti che circa all'interno di quella città. Ecco il collegamento come segue: www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=619656.

Ho un progetto personale che vorrei iniziare nella regione metropolitana di Napoli e vorrei il vostro aiuto nel trovare strutture vuote in tutta la regione. Si prega di inserire la posizione e una fotografia, come avete visto nel thread di Catania. Il progetto è, per ora, un progetto personale, ma vorrei espanderlo quando è pronto. Solo una nota, prego non includere le ville vesuviane, perché ho ​​visto su questo sito, che c'è già un thread su questa materia. Inoltre, per favore cercate di non inviare foto di strutture che devono essere potenzialmente convertiti per progetti come NaplEst, o BagnoliFuturo. Apprezzo molto questo tutti.
Augusto1
00Friday, February 14, 2014 10:16 AM
Scusa Adriano, ma "edifici vuoti nella metropolitana di Napoli" che significa...?

_Gio'_
00Friday, February 14, 2014 11:35 AM
Immagino volesse dire area metropolitana...
Skeltar
00Friday, February 14, 2014 1:47 PM
Thread interessante.

Girando ho visto diversi edifici abbandonati/inutilizzati/degradati in giro per la Provincia.

Tra tutti, mi viene in mente la Caserma di Nola a Piazza d'Armi.
Di dimensioni notevoli, fu edificata nella seconda metà del '700 ad opera di alcune persone vicine al Vanvitelli.

Oggi versa in pessime condizioni.

Augusto1
00Friday, February 14, 2014 5:48 PM
Antico Borgo Medievale di Casacelle (Giugliano in Campania):

europaconcorsi.com/projects/170837


1799
00Friday, February 14, 2014 6:03 PM
possiamo parlare anche di edifici piccoli, in centro.

in piena arenella, precisamente a via verrotti, c'è questa schifezza qui.

goo.gl/maps/7zzR3


CityN
00Friday, February 14, 2014 6:13 PM
"Questa schifezza qui' è l'ex sottostazione elettrica del Vomero-Arenella (roba di filobus per intenderci).
1799
00Friday, February 14, 2014 6:16 PM
sapevo fosse una ex sottostazione elettrica, non immaginavo concernesse i filobus.

proprio perchè ex (da quando poi?) perchè sta ancora lì a marcire?
CityN
00Friday, February 14, 2014 6:23 PM
È sempre un immobile, non so se sia ancora di proprietà dell'azienda. Qua entra in gioco Augusto.
Augusto1
00Friday, February 14, 2014 7:05 PM
Mi risulta che l'ANM l'abbia dismessa già da tempo (quando si decise che non sarebbe stato possibile ripristinare la 247, qualche anno fa): l'immobile è del comune.
1799
00Friday, February 14, 2014 7:08 PM
a maggior ragione. un bell'abbattimento se non lo si vuole recladdizzare. e spazio restituito ai cittadini.

anche perchè ci potrebbero essere dei problemi di statica. magari non già ora ma di sicuro a lungo andare quel manufatto, lasciato a se stesso, può rappresentare un pericolo.
Augusto1
00Friday, February 14, 2014 7:27 PM
Mah, manco fosse qualcosa di metallo lasciato lì ad arrugginire...

Per abbattere e/o rimettere in sesto ci vogliono soldi.
Adriano.Calabro
00Friday, February 14, 2014 10:42 PM
Re:
Augusto1, 14/02/2014 10:16 AM:

Scusa Adriano, ma "edifici vuoti nella metropolitana di Napoli" che significa...?




Per tutti coloro che erano confusi, mi dispiace, volevo dire la "città metropolitana di Napoli." Quindi, se qualcuno ha altre foto e informazioni della struttura abbandonata, sarei davvero grato. Grazie a tutti.
paolo.pfdl1984
00Saturday, February 15, 2014 9:45 AM
Alla via giuseppe bonomo alla Sanità ci sta questo palazzo meraviglioso che è il Convitto Pontano alla Cannocchia, del tutto abbandonato.
Dallo stile dovrebbe essere una costruzione ottocentesca di grande impatto e molto bella, incredibile lo stato in cui versa.
eccolo
Coma White
00Saturday, February 15, 2014 11:23 AM
Oltre alla celebre Villa D'Elboeuf a Portici, a Napoli nella zona di Posillipo è celebre il palazzo degli Spiriti a Marechiaro, resti di una villa romana in cui si dice si aggiri ancora lo spirito di Virgilio

http://goo.gl/maps/IsgJN

oltre al Palazzo Carafa di Montorio a via S. Biagio dei Librai


Sempre a Marechiaro c'è quest'altro rudere che non so a chi appartiene
via Marechiaro

Il Tempio della Gaiola, anch'esso di epoca romana, abbandonato nonostante sorga accanto alla discesa che conduca alla spiaggia.

Se si recuperasse darebbe ulteriore valore aggiunto a quella bella zona...
Discesa Gaiola

La Villa dell'isola della Gaiola, di proprietà di Paul Getty, Gianni Agnelli e di tanti ricchi uomini, che fecero tutti una brutta fine.
Si dice per questo che sia maledetta.

Isola della Gaiola


La zona di Marechiaro e della Gaiola la conosco bene perchè ci ho vissuto per tutti gli anni della mia infanzia. [SM=x2819344]


Palazzo dell'Immacolatella nell'area portuale


Il Palargento a viale Giochi del Mediterraneo


A Pizzofalcone
http://goo.gl/maps/1rZ1e
villa Ebe

resti della villa di Lucullo

e Palazzo Carafa di Santa Severina, non so se pure questo abbandonato o pure no


Aggiungi adesso, da pochi mesi, il palazzo del Molosiglio ex sede dell'ASL Napoli 1
Giardini del Molosiglio

Poi c'è questo che non ho capito si tratti essere un rudere o semplicemente un edificio abitato e lasciato rovinare
via Bagnoli


Quest'altro che credo sia una struttura del Comune sempre abbandonata
via Gianturco

Questo a Bagnoli non dovrebbe essere abbandonato, ma visto come è messo prima o poi se ne cadrà [SM=g3040391]
via Ilioneo


A proposito, Bagnoli nella zona alle pendici di Coroglio è un pullulare di strutture abbandonate, ma penso lo saprai già. [SM=p2982591]


Mò mi devi un caffè. [SM=x2819680]
CityN
00Saturday, February 15, 2014 1:13 PM
Palazzo Carafa di Santa Severina non è abbandonato per niente, c'è l'archivio di stato (sezione militare). Poi il palazzo degli spiriti e i resti della villa di Lucullo non è che possono essere classificati come "edifici"... Sono solo (solo...) resti archeologici. Diversa la questione sul tempio della Gaiola, che è una chiesa abbandonata realizzata all'interno di un tempio. Come il duomo di Pozzuoli.
Na.Samurai
00Saturday, February 15, 2014 1:32 PM
Edificio in zona Colli Aminei. Considerando la tristezza degli altri fabbricati attorno è proprio un peccato che sia ridotto così
Coma White
00Saturday, February 15, 2014 2:10 PM
Re:
CityclassR4, 15/02/2014 13:13:

Palazzo Carafa di Santa Severina non è abbandonato per niente, c'è l'archivio di stato (sezione militare).


Ah, mi fa piacere. [SM=p2982591]

Sulla villa di Lucullo hai ragione, il Palazzo degli Spiriti potrebbe essere quantomeno valorizzato.
paolo.pfdl1984
00Saturday, February 15, 2014 3:51 PM
Re:
Na.Samurai, 15/02/2014 13:32:

Edificio in zona Colli Aminei. Considerando la tristezza degli altri fabbricati attorno è proprio un peccato che sia ridotto così



Pensa che è una villa storica di Napoli, ritrovo degli avanguardisti è stata residenza di Antonio Bertè e nota per le feste e raduni intellettuali che organizzava.
Addirittura c'era la sua firma sulla facciata che poi è stata coperta di bianco per sfregio.

paolo.pfdl1984
00Saturday, February 15, 2014 3:52 PM
Ragazzi ho tanti edifici abbandonati che mi vengono in mente ma non so fare quel fatto che fate voi con google earth rimandando direttamente alla foto di street view
CityN
00Saturday, February 15, 2014 4:25 PM
Chissà di chi è ora Torre Caselli.
Skeltar
00Saturday, February 15, 2014 5:42 PM
Colombaia settecentesca di Somma Vesuviana.

goo.gl/maps/1eLaj


Skeltar
00Saturday, February 15, 2014 5:51 PM
Villa Galdi, Marigliano.
Non completamente "abbandonata", ma comunque un edificio notevole, considerato il contesto.

Informazioni sulla famiglia: www.nobili-napoletani.it/Galdi.htm

goo.gl/maps/I2yqp



Adriano.Calabro
00Saturday, February 15, 2014 6:05 PM
Grazie per le immagini e link ... tenerli a venire.
Voglio compilare un elenco molto grande, quindi se conoscete qualche luoghi abbandonati nei vostri quartieri, si prega di inviare.

Via Cesare Rosaroll, 130, 80139 Napoli, Campania, Italy
Su 130 via Cesare Rosaroll a Napoli, c'è quello che sembra essere un edificio abbandonato, una conferma?
Ninconanco81
00Saturday, February 15, 2014 6:19 PM
A Mugnano di Napoli nacquero molti rampolli della nobile casata napoletana dei Capece Minutolo la cui cappella, straordinario esempio di architettura e decorazione gotica si può ammirare nel Duomo di Napoli
Qui i resti di un casato settecentesco fatto costruire dalla famiglia Capece Minutolo Principi di Canosa sul finire del 700
La villa divenne successivamente di proprietà del marchese Turi Ottavio Venusio
All'interno anche una cappella gentilizia dedicata a San Biagio
Abbandonata all'incuria del tempo, la villa è ormai ridotta ad un rudere, ma nonostante tutto il complesso conserva ancora oggi la bellezza che contraddistingueva le dimore di periferia dei nobili napoletani.







Ubicata poi ai confini tra Mugnano e Chiaiano, "scorre" ancora ai nostri giorni l'antica strada consolare romana, di origini osche, chiamata col toponimo di "Via Antica Chiaiano". L'arteria è stata nei tempi antichi una delle poche strade di collegamento esistenti nel territorio a nord di Napoli, capace di assicurare le comunicazioni tra la Neapolis greco-romana è le Ville o Vicus esistenti nell'ampio circondario settentrionale. Come consuetudine praticata dai romani, anche qui è stato edificato un sepolcreto cinerario a forma di torre, risalente al I secolo d.C., costruito proprio ai margini del ciglio stradale, forse per accogliere i resti di qualche valoroso combattente o un notabile della gens romana. La struttura è in opus reticolatum a forma di torre cilindrica, che un tempo era sormontata da una volta a catino, poi purtroppo crollata nel corso dei secoli.
A partire dal XVI secolo alla torre romana vennero ad aggiungersi diversi corpi di fabbrica, fino a formare una masseria fortificata, chiamata appunto Masseria Torricelli, chiaramente in riferimento al preesistente mausoleo romano.

La masseria fortificata del Torricelli è attestata sin dal 1628, quale proprietà’ dei duchi di Melito, appartenenti alla casata dei Juliis Caracciolo. La masseria è un esempio di architettura rurale, con tipologia a corte chiusa, largamente diffusa nella pianura napoletana fin dal XV secolo e in particolare nel corso del XVII secolo.

Accanto alla Masseria si erge anche una piccola cappella in stile gotico, risalente al periodo angioino, denominata Santa Maria di Campo d’Isola. Questo tempietto purtroppo oggi non e’ più agibile, infatti il portale di ingresso è stato murato dopo che ha subito l'espoliazione di un antico affresco bizantino raffigurante la Madonna, risalente all’anno di costruzione, forse all'anno mille come attesta qualche fonte autorevole.
Il sepolcreto o Ciaurro di Mugnano non è il solo esistente nella nostra zona, infatti a Marano esiste una struttura simile, anche se più articolata dal punto di vista archeologico, oggi conservata al centro della villla comunale. Altri esempi li troviamo anche a Pozzuoli (contrada San Vito) e a Santa Maria Capua Vetere. Un tempo anche allo Scudillo (Colli Aminei) era presente un mausoleo detto Canocchia, purtroppo, miseramente abbattutto durante la speculazione edilizia degli anni sessanta del secolo scorso.
Per impedire l’ulteriore degrado e l'incuria al mausoleo di Mugnano, nonché le attività edilizie improprie, la Soprintentenza dell'area nord di Napoli ha apposto nel 1994 il vincolo conservativo alla storica struttura, estendendolo anche agli immobili circostanti.
Purtroppo sia il mausoleo romano, sia la masseria di Mugnano e sia l'antica strada osco-romana, versano in condizioni di estremo degrado, con rischio di crolli imminenti. Si auspica un decisivo intervento da parte delle autorità preposte, con azioni di ripristino e consolidamento statico conservativo, sollecitate anche dalle associazioni culturali e dalla società civile.
Quei luoghi erano un tempo attraversati dalla mitica ferrovia Napoli-Piedimonte d'Alife...
Il Torricelli non deve morire!!






CityN
00Saturday, February 15, 2014 8:34 PM
Re:
Adriano.Calabro, 15/02/2014 18:05:

Grazie per le immagini e link ... tenerli a venire.
Voglio compilare un elenco molto grande, quindi se conoscete qualche luoghi abbandonati nei vostri quartieri, si prega di inviare.

Via Cesare Rosaroll, 130, 80139 Napoli, Campania, Italy
Su 130 via Cesare Rosaroll a Napoli, c'è quello che sembra essere un edificio abbandonato, una conferma?

Intendi quel grande palazzo sulla destra (verso via Foria)? Ricordo che c'erano degli uffici (mi sembra) per le pensioni, di più non so.
Adriano.Calabro
00Saturday, February 15, 2014 9:24 PM
Re: Re:
CityclassR4, 15/02/2014 8:34 PM:

Intendi quel grande palazzo sulla destra (verso via Foria)? Ricordo che c'erano degli uffici (mi sembra) per le pensioni, di più non so.



Sì, quella era l'unica ... su Google Maps, sembra vuota.
Na.Samurai
00Saturday, February 15, 2014 9:45 PM
Re: Re:
paolo.pfdl1984, 15/02/2014 15:51:



Pensa che è una villa storica di Napoli, ritrovo degli avanguardisti è stata residenza di Antonio Bertè e nota per le feste e raduni intellettuali che organizzava.
Addirittura c'era la sua firma sulla facciata che poi è stata coperta di bianco per sfregio.





Grazie per l' informazione. Si sa chi è il proprietario ora?
Ninconanco81
00Saturday, February 15, 2014 9:51 PM
No non si sa
[SM=x2819644]
In pratica sono in essere diatribe legali lessi tempo fa
al momento se ci passi noti dei panni stesi ci abitano senzatetto extracomunitari

luca.pagano
00Sunday, February 16, 2014 10:09 AM
l'edificio militare che sta dopo l'accademia, di fronte la solfatara a pozzuoli, qualcuno sa perchè è abbandonato? sta in un posto dal valore enorme

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:49 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com