Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Napoli | Musei, biblioteche, archivi, cinema e teatri

Last Update: 5/21/2022 10:46 AM
10/6/2013 6:22 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,723
Registered in: 2/16/2012
Ieri Televomero ha trasmesso una puntata di Lente d' ingrandimento proprio su Pietrarsa, peccato non averla registrata.
Comunque credo che sarebbe bellissimo realizzare un plastico della Napoli-Portici o di qualche locomotiva nata proprio a Pietrarsa.
10/8/2013 5:31 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
[SM=g3545873] Aaah, se avessi saputo di questa puntata su Televomero avrei potuto registrarla. Peccato! [SM=g10853]

__________________________
10/28/2013 10:12 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,723
Registered in: 2/16/2012
Al voto! Ci sono due opere conservate al museo di Capodimonte da far restaurare! :) napoli.repubblica.it/cronaca/2013/10/28/news/raffaello_e_il_perugino_si_restaurano_con_un_clic-6...

il sito dove votare: www.valorizzazione.beniculturali.it/arteaiutaarte
[Edited by Na.Samurai 10/29/2013 9:55 PM]
11/12/2013 9:40 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Scandalo a Napoli: da Palazzo Reale
all'Archeologico, posti privilegiati.
Parcheggi di favore nei cortili dei musei




In una città che per decenni s’è tenuto bello e caro il parcheggio a piazza del Plebiscito che cosa volete che siano le auto in sosta fuori e dentro i musei? Che volete farci se sono autorizzate.



Au-to-riz-za-te.
Ce ne sono davanti al Museo nazionale, quello che manda in tour a Londra i tesori di Ercolano e Pompei, e dove ha sede la Soprintendenza archeologica.
Ce ne sono dentro Palazzo Reale, dove ha sede, tra l’altro la Soprintendenza ai Monumenti.
Ce ne sono a Castel Sant’Elmo, dove ha sede la Soprintendenza al Polo Museale.
Ce ne sono, sparse per il parco, a Capodimonte dove ha sede una delle pinacoteche più belle del mondo.

Uploaded with ImageShack.com

Uploaded with ImageShack.com

Uploaded with ImageShack.com

Uploaded with ImageShack.com

Uploaded with ImageShack.com

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

11/19/2013 2:53 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Gli orti di San Martino ed il Camminamento dei Monaci.


__________________________
11/19/2013 3:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,258
Registered in: 2/14/2012
Re:
Ninconanco81, 12/11/2013 21:40:

In una città che per decenni s’è tenuto bello e caro il parcheggio a piazza del Plebiscito che cosa volete che siano le auto in sosta fuori e dentro i musei? Che volete farci se sono autorizzate.

Au-to-riz-za-te.



i miei suoceri ABITANO nel bosco di Capodimonte, e sono autorizzati ad entrare. Qual è il problema, non lo dovrebbero essere?

Il problema semmai sono coloro che entrano - chissà come - e lasciano l'auto andando poi a lavorare al centro di Napoli.
11/19/2013 7:34 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,723
Registered in: 2/16/2012
Il Ministero restaurerà la 'Madonna con il Bambino’ di Pietro Vannucci detto ‘il Perugino’, conservata al museo di Capodimonte :)
11/28/2013 8:59 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
E se questo sabato non avete impegni o anche se li avete
una capatina qui fatela
www.charmenapoli.it/news/napoli-musei-aperti-notte-30-n...

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

12/9/2013 9:59 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 106
Registered in: 3/19/2012
Apertura Museo Pietrarsa nei w-e.
www.fsnews.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=a4d3b8d4507d2410VgnVCM1000008916...


Il Museo Ferroviario di Pietrarsa finalmente aprirà nei week-end. E domenica 15 giornata inaugurale del nuovo ciclo: entrata gratis per tutti.
12/12/2013 11:31 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
il ministro Bray al museo di paleontologia della Federico II. un museo tanto bello quanto sconosciuto

www.facebook.com/photo.php?fbid=234687256692574&set=a.205897209571579.1073741830.134697120024922&type=1...

www.facebook.com/photo.php?fbid=234687256692574&set=a.205897209571579.1073741830.134697120024922&type=1...

www.facebook.com/photo.php?fbid=234697173358249&set=a.135401729954461.27960.134697120024922&type=1...

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
12/13/2013 7:57 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,043
Registered in: 3/5/2013
si,sono 5 i Musei di Scienze Naturali che non sono molto conosciuti,ad incominciare da me,che non ci sono mai stato, che so che sono uno più bello dell'altro(sia contenitori che contenuti)..spero di porre rimedio presto a questa cosa...
[Edited by ForzaNapoli.80 12/13/2013 7:58 AM]
12/13/2013 12:51 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,671
Registered in: 3/17/2012
Admin
Non sono molto conosciuti nè sponsorizzati, però sono molto frequentati dalle scolaresche di elementari e medie napoletane e di fuori provincia. Sembra che almeno gli insegnanti sono informati, però sarebbe necessario far conoscere questi musei anche ai turisti

__________________________
https://projecteuler.net/profile/Gjemon.png
12/13/2013 3:14 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,723
Registered in: 2/16/2012
Li ho visitati numerose volte e ci torno spesso, ho diversi amici studiosi di scienze (ed io stesso ho una forte passione per le scienze naturali) con cui vado :).
Sarebbe importante se riuscissero di nuovo a tenerli aperti anche il sabato e la domenica
2/20/2014 4:34 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 439
Registered in: 7/6/2012
Stasera di nuovo Ferraro al Filangieri, questo è l'avviso pubblicato sulla pagina facebook del museo:

Alle 18.00 Silvio Perrella e Italo Ferraro ci parleranno di Lungimiranza attraverso le architetture del Centro Antico e del Risanamento.
Vi aspettiamo!
3/23/2014 5:46 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Ragazzi vi consiglio di vedere questa splendida puntata andata in onda su RAI 3 nella notte tra Venerdì e Sabato http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#v=341830&vd=2014-03-22&vc=3. Si tratta di una sorta di visita guidata al Museo di Capodimonte con la guida speciale dell'ex Sovrintendente Nicola Spinosa.

__________________________
4/6/2014 12:24 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
Il flop del Madre. Presenze dimezzate e un visitatore su quattro entra gratis
Nell'ultimo anno incassati 35mila euro contro i centomila del 2010



Dai 76 mila visitatori del 2010 si è passati ai circa 31 mila dell'ultimo anno. E pensare che il 2013 doveva essere l'anno zero del museo Madre. La riapertura dopo il 2012, in sella il nuovo direttore e soprattutto un taglio netto con la gestione del passato: quella targata Eduardo Cicelyn che - parola del presidente della Regione Caldoro - "aveva scambiato Palazzo Santa Lucia per un bancomat". Non aveva dubbi il governatore: "Il Madre è il peggior museo di arte contemporanea nel mondo, di gran lunga il più costoso". Era il 4 dicembre 2010. Ora che i visitatori sono più che dimezzati e gli incassi sono tre volte di meno, nelle stanze della fondazione Donnaregina che gestisce il Madre, nessuno vuole alzare bandiera bianca e ammettere il "flop".

Tante le ragioni per spiegare la falsa ripartenza: i debiti ereditati, la scure sui fondi, le sale svuotate delle opere. Ma c'è un numero che potrebbe creare qualche grattacapo in più al management di Donnaregina: nel 2013 i visitatori paganti sono circa 6500, una media di 20 persone al giorno. Il grosso dei biglietti staccati lo fanno gli omaggi, gli ingressi gratis: circa 24 mila. Nel 2010 il Madre poteva contare su 35172 paganti e 40 mila gratuiti.

Tradotto: gli incassi dell'ultimo anno sono di 35 mila euro, tre anni prima si sfioravano i 100 mila euro. E il rapporto paganti-gratuiti attualmente batte ogni record negativo a livello nazionale. In Italia la media è di 1 a 1, cioè per ogni biglietto staccato ne corrisponde uno gratuito: al Madre si raggiunge una proporzione di 1 a 4.

Non solo. Il museo che doveva aprire ai privati con il nuovo statuto, in primis ha cancellato l'impronta del passato. Calato il sipario su tutti gli eventi che avevano magnetizzato le polemiche intorno alla gestione di Cicelyn. Con tanto di blitz della polizia municipale, interrogazioni in consiglio comunale. Vedi alla voce "Madrenalina", le serate live che registravano 11 mila partecipanti e un incasso di quasi 120 mila euro.

E ancora "Un'estate al Madre": 43 mila euro di introiti e 5 mila ingressi da giugno a settembre. Un totale di visitatori che venivano inclusi in bilancio alla voce "gratuiti", nonostante pagassero 10 euro in media per accedere al museo facendo schizzare l'incasso totale del 2010 a 407 mila euro. Cifre che Caldoro liquidava come "introiti pari al due per cento dell'investimento".

"Nel 2011 - fanno sapere dalla fondazione - quando Cicelyn è andato via ha lasciato 23 mila visitatori e c'erano 9 milioni di debiti. Nel 2010 nelle casse del museo entravano 10 milioni di euro, mentre nel 2013 il Madre è stato gestito con la metà dei finanziamenti: circa 5 milioni. Senza contare che tutto il secondo piano è stato svuotato e si è dovuta ricreare la collezione. Molti degli ingressi nel passato erano legati al Madrenalina e poi sarebbe opportuno confrontare il primo anno di Cicelyn con il 2013 che è il battesimo del nuovo direttore Andrea Viliani".

Il contratto di Viliani prevedeva una base fissa di 70 mila euro e un compenso variabile di 20 mila euro legato ai risultati. Nonostante la penuria di visitatori, il nuovo direttore si è portato a casa il massimo: 90 mila euro. "Il Cda - spiegano dalla fondazione - ha considerato anche le mostre fuori del Madre, promosse dalla fondazione: come quella di Jimmie Durham a Bari che ha fatto 30 mila visitatori". Contattato, Cicelyn commenta: "Penso che Viliani stia facendo un buon lavoro, nei limiti di un mandato che è molto riduttivo. Purtroppo la volontà politica regionale ha significato finanziamenti a soggetti privati, la Fondazione Morra Greco, attività disperse sul territorio campano e una programmazione museale da un lato eccentrica e minoritaria, dall'altro troppo schiacciata sugli interessi locali. Il crollo verticale dei visitatori in questo senso era prevedibile. Che speranza di successo si può avere, se si decide di dialogare solo col mondo ristretto degli addetti ai lavori e si riduce la collezione storica a vetrina delle gallerie locali?".



napoli.repubblica.it/cronaca/2014/04/06/news/il_flop_del_madre_presenze_dimezzate_e_un_visitatore_su_quattro_entra_gratis-8...

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
4/6/2014 9:44 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,439
Registered in: 2/15/2012
Re:
paolo.pfdl1984, 06/04/2014 17:20:


Per quanto riguarda invece il discorso del Madre, una volta tanto mi trovo d'accordo con la Regione Campania che preferisce finanziare le altre fondazioni cittadine poichè stanno riuscendo a portare una ventata di novità nella scena artistica nazionale (e non lo dico io ma gli addetti ai lavori).
E' vero che la loro azione è più di nicchia, forse elitaria ma sono ben inseriti e anche senza Madre Napoli continua ad essere all'avanguardia nell'arte moderna.
Il vecchio Madre aumentava gli ingressi semplicemente facendo serate di discoteca per il resto era sempre un museo snobbato, magari i bilanci stavano meglio, non è poco lo riconosco, però cosa si è fatto per rilanciare il museo? (che comunque a mio avviso è nato male dalle origini)



nato male dalle origini? per molti degli esperti internazionali invece era un gioiello dell'arte contemporanea, un unicum in Europa sia perchè un museo realizzato convertendo un palazzo storico in un opera di arte contemporanea(Alvaro Siza no Canino), sia perchè è stato realizzato in una zona estremamente degradata della città che oggi forse assume un minimo di senso e valore, sia per le opere che custodiva diciamo il meglio dell'arte "contemporanea" attualmente in circolazione,vi prego poi di distinguere l'arte contemporanea da quella moderna!! Detto ciò il madre è un museo assolutamente da valorizzare a me personalmente che piace tantissimo poi l'arte contemporanea e la prediligo addirittura a tutto quello che è venuto in precedenza immagina quanto mi sia a cuore questa situazione e più volte mi sono battuto su questo forum, ma in una città dove non si riesce a valorizzare minimanete il museo archeologico uno dei più importanti del pianeta ci meravigliamo che non si riesce a valorizzare il madre? classico museo che non avrà mai numeri da capogiro specialmente in Italia dove c'è una mentalità retrograda ed un opinabile senso del gusto, figurati a napoli dove abbiamo numeri di presenze turistiche ridicoli rispetto al valore della città per non parlare dei numeri che fanno i nostri musei, poi ti fai come oggi un altro giro di domenica pomeriggio ed inizi a capire che il turismo assolutamente non lo meritiamo!!


[Edited by Mark Corleone 4/14/2014 12:51 PM]
4/6/2014 11:39 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,097
Registered in: 2/13/2012
infatti. A me non interessa per niente il MADRE, però è giusto che ci sia. Aumenta l'offerta turistica cittadina, anche se ci sono le stazioni della metro che compensano. Magari uno sceglie di venire a Napoli anche perchè vuole vedere il MADRE, a un sacco di gente piaccione le cacat... emmh,.... le opere di arte contemporanea.

Andrebbe gestito bene, pubblicizzato meglio.
4/7/2014 11:36 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,439
Registered in: 2/15/2012
Re:
CRIME 80, 06/04/2014 23:39:

infatti. A me non interessa per niente il MADRE, però è giusto che ci sia. Aumenta l'offerta turistica cittadina, anche se ci sono le stazioni della metro che compensano. Magari uno sceglie di venire a Napoli anche perchè vuole vedere il MADRE, a un sacco di gente piaccione le cacat... emmh,.... le opere di arte contemporanea.

Andrebbe gestito bene, pubblicizzato meglio.



il discorso è che napoli vuole essere un paesino di provincia dell'estremo sud o una grande capitale dell'arte e della cultura quale era un tempo? una grande città e napoli tra poco sarà la più grande metropoli italiana dopo Roma, anche se può contare su una porzione di territorio minuscola rispetto a quella della capitale deve offrire tutto quello che un paesino non ti può offrire e queste cose si chiamano alternative! a me piace il jazz, adesso il jazz non ha seguito come il Pop, ma non è detto che se io voglio un locale dove si faccia musica che io reputo di qualità, solo perchè ha poco seguito non ci debbano essere spazi dedicati a essa, se abito in una grande città non ci si deve minimamente porre il problema, il MADRE rappresenta ciò per me, anche i musei con poco seguito devono essere valorizzati per quella cerchia di persone che possono trovare spazi alternativi alla normale routine, poi parla Caldoro di arte? che lui ed il suo gruppo politico al massimo sanno che a napoli c'è il maschio angioino roba che finanziare la cultura per loro equivale ad una perdita di tempo ma va va. Le stazioni dell'arte sono qualcosa di fantastico, ma non sono un museo non si possono organizzare mostre non possono accogliere tutti i giorni gruppi di visitatori, un museo di arte contemporanea degno di una grande metropoli europea credo che sia il tassello sul quale si debba partire e non fare ditrofront


[Edited by granpacco 4/7/2014 11:41 AM]
4/7/2014 12:01 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Il problema risiede nelle dimensioni ridotte
Roma città per intenderci è 10 volte più grande di Milano e di Napoli
In pratica a Roma una distanza da Pompei a Napoli sempre Roma
Napoli ha quei comuni attorno che la soffocano che hanno velleità di città invece dovrebbero essere considerati alla stregua di quartieri perchè tali sono

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:19 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com