Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Napoli | Le nove arti

Last Update: 10/7/2019 6:51 PM
1/26/2017 3:41 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,777
Registered in: 2/13/2012
Bella idea!
2/16/2017 11:54 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,671
Registered in: 3/17/2012
Admin

__________________________
https://projecteuler.net/profile/Gjemon.png
2/16/2017 11:59 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,671
Registered in: 3/17/2012
Admin
Morto Kounellis, lascia opere a Capodimonte, metro, Madre e Reggia di Caserta
Sue installazioni alla stazione Dante della metropolitana e al museo di Donnaregina. Realizzò un'importante installazione al colonnato di piazza del Plebiscito. A Capodimonte una grande opera nella sezione Contemporaneo

E' morto il 16 febbraio a Roma Jannis Kounellis, il maestro dell'arte povera. Pittore e scultore greco, era nato al Pireo il 23 marzo 1936. Viveva e lavorava in Italia da quando aveva 20 anni.

A Napoli ha lasciato importanti, significative opere, come l'installazione nella metro di piazza Dante del 2002, dove pezzi di rotaia tengono strette delle scarpe maschili e femminili a simboleggiare il continuo fluire dei passeggeri e della loro vita.

Al Madre c'è una stanza con l'opera "Senza titolo" del 2005 creata appositamente per museo, una grande struttura di ferro, che lascia trasparire la luce da vetri colorati monocromi, come una versione contemporanea e critica delle vetrate delle grandi cattedrali gotiche e della centralità del ruolo dell’arte al loro tempo. Una grande àncora arrugginita appoggia il suo peso, anche metaforico, sul pavimento, con un gioco di rimandi al ruolo storico dell’affaccio di Napoli sul mare e sulla sua rappresentazione nella storia dell’arte non solo locale.

Al Museo di Capodimonte, al terzo piano, si conserva "Senza titolo", installazione di Kounellis con grandi orci.

Nel 1996 in piazza Plebiscito montò una lunga lastra di metallo sulla quale brillavano piccole fiamme alimentate a gas. Sotto i portici vennero invece sospesi 185 vecchi armadi, suscitando lo stupore dei napoletani.

Celebri le grandi mostre in Sud America, come quelle in Argentina (2000) e Uruguay (2001). Nel 2002, l'artista propone un'installazione di cavalli alla Whitechapel di Londra e, poco dopo, alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma costruisce un enorme labirinto di lamiera lungo il quale pone, quasi fossero altrettanti approdi, gli elementi tradizionali della sua arte, come le "carboniere", le "cotoniere", i sacchi di iuta e i cumuli di pietre.


Repubblica

Ci lascia un grande artista. Adoro il mulino che sta in via ponte di tappia ed i vasi al museo di Capodimonte.

__________________________
https://projecteuler.net/profile/Gjemon.png
2/27/2017 11:29 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,098
Registered in: 2/14/2012
3/28/2017 10:31 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,777
Registered in: 2/13/2012
Enzo Avitabile vince il David di Donatello 2017

L'artista napoletano si è aggiudicato il premio come "Miglior musicista" per la colonna sonora del film "Indivisibili" e come "Miglior canzone originale" per "Abbi pietà di noi"

www.napolitoday.it/cultura/enzo-avitabile-david-donatello-2...

6/16/2017 3:38 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,822
Registered in: 4/16/2012
Cosa si gira in città calendario a cura dell’Ufficio Cinema del Comune di Napoli
comune

Fino al 22 giugno 2017 ecco le produzioni televisive e cinematografiche che vedono troupes girare in Città

• Gomorra – La serie 3 serie TV diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, con la supervisione artistica di Sergio Sollima. Produzione: Cattleya per Sky Cinema

• Napoli velata Film di Ferzan Özpetek con Giovanna Mezzogiorno,Isabella Ferrari, Anna Bonaiuto, Lina Sastri, Peppe Barra, Alessandro Borghi. Produzione: R&C Produzioni

• Rocco Chinnici TV Movie per la Rai.Cast: Sergio Castellitto e Cristiana Dell'Anna Produzione: Casanova Multimedia

• La Banda dei miracoli Film di Carlo Vanzina con Vincenzo Salemme e Carlo Buccirosso Produzione: Video 80

• Camorriste Docu-fiction per canale Sky “Crime & Investigation” Produzione: Doclab

• Il Signor Acciaio Cortometraggio con la regia di Federico Cappabianca Produzione: AN.TRA.CINE

• Wunderschön Trasmissione Tv tedesca WDR Colonia Produzione: Westdeutscher Rundfunk Köln

• L'italiano in TV Trasmissione TV giapponese nella quale il maestro Matteo Inzeo insegna la lingua italiana al violinista Iwao Furusawa Produzione: NHK Educational

• Alla scoperta dell'arte sacra Documentario per Centro televisivo Vaticano

. Can you name them? Web serie americana di Mike Cantalupo

• Gino's Coastal Escape Trasmissione tv inglese con chef Gino D'Acampo

. Mighty ships Trasmissione turistica per Discovery channel Canada Produzione: Exploration production

• Provaci ancora Prof 7 Serie tv della Rai Produzione: Endemol

. Franco Ricciardi Videoclip del cantante napoletano Produzione: Cuore nero

• Amaldi Documentario sullo scienziato del gruppo di via Panisperna Produzione: Agapito

• Secrets d'histoire documentario per rete pubblica francese FR2 Produzione: Société Européenne de Production

• Una lunga strada di sabbia Documentario per canale franco-tedesco ARTE Produzione: Florianfilm.


a quanto pare qualcuno si è finalmente accorto delle bellezze di questa città...
6/16/2017 4:14 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 125
Registered in: 7/31/2013
E Sky delle bruttezze... :hihi:

Comunque benissimo così, ottima l'istituzione dell'Ufficio Cinema e carina questa rubrica di aggiornamento sulle riprese in città, spero che continui! :)
6/26/2017 4:03 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Ultimo ciak a Napoli per "Caccia al tesoro", nuovo film di Carlo Vanzina, come sempre scritto col fratello Enrico con Vincenzo Salemme

Il set è storico: è la terrazza del film "Operazione San Gennaro" di Dino Risi. Via Toledo 424.

Qui il tempo sembra si sia fermato. Il sole batte forte. Davanti si erge la monumentale cupola della chiesa dello Spirito Santo, Castel Sant’Elmo in alto, sullo sfondo.

Tutto intorno appare invariato: se non fosse per le centinaia di auto che si vedono sfrecciare nel centro storico e lo skyline disegnato dal Centro direzionale.


__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

6/26/2017 4:04 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
Io vedo un rialzo... :hilarious
9/7/2017 12:21 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,822
Registered in: 4/16/2012
Napoli conquista il Lido: tutti i film in mostra Venezia 74!


La 74° edizione della Mostra del Cinema di Venezia è segnata da tanti appuntamenti, disseminati nelle varie sezioni del festival, con il cinema partenopeo. Film girati a Napoli, film di registi napoletani, film con attori napoletani. Insomma il Lido parla napoletano.

Iniziamo dai film in concorso dove troviamo “Ammore e malavita” di Antonio e Marco Manetti, un musical-crime-noir (definizione degli autori) con un cast d’eccezione che conta tra gli altri Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Carlo Buccirosso e Claudia Gerini.

Fuori concorso troviamo “Il signor Rotpeter“, tratto dal lavoro di Kafka “La relazione accademica”, un film di Antonietta De Lillo con Marina Confalone.

Particolarmente atteso nella sezione Orizzonti è il cartoon “Gatta Cenerentola” di Alessandro Rak prodotto nella factory Mad di Luciano Stella, una rilettura in chiave moderna della celebre fiaba di Basile con le voci di Alessandro Gasman, Massimiliano Gallo, Mariano Rigillo, Renato Carpentieri. D’eccezione anche la colonna sonora originale firmate da nomi di rilevo del panorama musicale napoletano come Antonio Fresa e Luigi Scialdone e le canzoni di Guappecartò, Francesco Di Bella, Virtuosi di San Martino, Daniele Sepe, Enzo Gragnaniello (che doppia anche uno dei personaggi), Ilaria Graziano con Francesco Forni e i Foja.

Vincenzo Marra alle Giornate degli Autori presenta “L’equilibrio” che racconta i conflitti interiori di un prete di frontiera trasferito da una piccola diocesi romana nella Terra dei fuochi. Il protagonista è Mimmo Borrelli.

La Settimana della Critica conta due titoli (su nove) completamente napoletani: “Il cratere” con protagonisti Rosario e Sharon Caroccia per la regia di Silvia Luzi e Luca Bellino, è questo l’unico italiano in corsa per questa sezione. “Veleno” di Diego Olivares, prodotto da Figli del Bronx, Minerva e Tunnel, interpretato da Massimiliano Gallo, Salvatore Esposito e Luisa Ranieri chiude come evento speciale la Settimana.

Ed è ancora Massimiliano Gallo (a questa edizione della mostra con ben tre titoli) il protagonista di “Nato a Casal di Principe” di Bruno Oliviero presentato nella sezione “Il cinema nel giardino”.



Ieri grande successo per “Ammore e malavita”e l'altro ieri standing ovation per La gatta cenerentola



La produzione cinematofrafica napoletana (come testimoniato dai tanti set spuntati in città negli ultimi mesi) sta vivendo davvero un momento di grande fermento.
[Edited by Mark Corleone 9/7/2017 12:24 PM]
9/20/2017 1:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,822
Registered in: 4/16/2012
intanto

Anche Netflix sceglie Napoli. A ottobre set di «Sense8»


2 i film made in naples, "la gatta cenerentola" e "l'equilibrio", candidati all'oscar link


è stato infine approvato un progetto per realizzare una "Casa del cinema" a 1° piano di palazzo Cavalcanti a via Toledo che sarà una sorta di spazio comune che dia sia supporto alle varie produzioni durante le riprese in città ma soprattutto serva da hub per produzioni locali e giovani autori per sviluppare progetti e accrescere le loro competenze, mettendoli anche in contatto con realtà della produzione nazionale e internazionale.
[Edited by Mark Corleone 9/20/2017 1:22 PM]
9/20/2017 3:57 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,642
Registered in: 3/21/2013
Una ottima idea per migliorare l'efficienza delle produzioni e rinverdire i fasti dell'epopea iniziale del cinema italiano con le prime case di produzioni presenti in città.
9/20/2017 8:29 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
che bella notizia! finalmente si intravedono i primi germogli del ritorno in città di circoli culturali rilevanti!

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
10/20/2017 9:50 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,777
Registered in: 2/13/2012
"Sense8", la serie Netflix, arriva a Napoli: dieci giorni di riprese. Piazza Carlo III off-limits: diventerà un set

Il centro storico di Napoli è pronto a ospitare il cast della serie di fantascienza “Sense8”, diretta dalle sorelle Lana e Lilly Wachowski. In arrivo trecento persone, tra attori e tecnici. Dieci giorni di riprese tra piazza Carlo III e piazza Cavour, da mercoledì 25 a sabato 4 novembre, per la realizzazione di un episodio speciale che sarà pubblicato su Netflix nel 2018.

Una vittoria per i fan che, in seguito alla decisione della piattaforma di streaming di cancellare la serie dopo due stagioni, avevano protestato con una petizione online e migliaia di hashtag su Twitter. Con l’episodio “made in Naples” si darà una risposta a tutti i punti lasciati in sospeso. “Sense8” vede protagoniste otto persone sparse per il mondo, in apparenza senza alcun legame tra loro ma unite da una profonda connessione telepatica. Già la Costiera amalfitana ha fatto da set per diverse sequenze della seconda stagione.

Il Comune di Napoli istituirà per l’occasione un dispositivo di traffico temporaneo: dalle 7 di mercoledì 25 alle 20 di sabato 4 novembre scatterà il divieto di sosta con rimozione coatta, eccetto per i veicoli della produzione della serie, in piazza Carlo III, nel tratto stradale adiacente il marciapiede antistante il Real Albergo dei Poveri, in direzione di via Foria; stesso divieto in piazza Cavour, dal civico 4 al civico 1, nel tratto stradale adiacente il marciapiede, dalle 7 di venerdì 27 alle 19 di lunedì 30.


Link
[Edited by Madeco 10/20/2017 9:52 PM]
10/31/2017 1:24 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,777
Registered in: 2/13/2012
In arrivo 2 film girati nei mesi scorsi a Napoli

il primo, dal 9 novembre, "Addio Fottuti Musi Verdi" dei The Jackal



il secondo, dal 28 dicembre, "Napoli Velata" di Ozpetek

10/31/2017 8:08 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14,777
Registered in: 2/13/2012
In queste settimane sta andando in onda su Rai 1 la serie Sirene prima serie fantasy della Rai.
Le riprese sono state realizzate nel 2016 tra il centro storico di Napoli e Cuma.

www.raiplay.it/programmi/sirene/

Da metà novembre, invece, inizieranno le riprese della seconda serie de "I bastardi di Pizzofalcone" tratte dai libri di Maurizio De Giovanni.

[Edited by Madeco 10/31/2017 8:09 PM]
11/30/2017 3:58 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,822
Registered in: 4/16/2012
"Maria Maddalena", ecco il trailer del kolossal con le scene girate a Napoli


Ecco il trailer di "Mary Magdalene", il kolossal sulla seguace di Gesù che ricostruisce un episodio chiave della venuta del Messia. Il film ha visto alcune scene girate a napoli. Dal minuto 1.25 le scene girate a Napoli: una su tutte la cacciata dei mercanti dal tempio sotto il colonnato di piazza del Plebiscito.

[Edited by Mark Corleone 11/30/2017 3:58 PM]
3/3/2019 7:20 PM
 
Modify
 
Quote
3/3/2019 8:26 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
Mah... io in realtà sono combattuto.

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
3/3/2019 9:26 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,426
Registered in: 2/15/2012
Io invece sto aspettando gli imminenti lavori di rifacimento esterni annunciati in pompa magna qualche mese fa, ormai solo chiacchiere
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com