Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Napoli | De Architectura

Last Update: 3/26/2020 1:04 PM
7/4/2013 1:50 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
10/6/2013 12:40 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Volevo mostrarvi questo progetto che ho trovato su internet, relativo al recupero di uno degli edifici della Dogana presente in Via Ponte dei Granili (Per chi non sapesse dove si trova http://goo.gl/maps/57gCj).



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Chissà se si tratta solo di un disegno fatto da qualche studente di architettura o da qualche architetto, ma che non ha nulla di concreto, oppure si tratta di un concreto progetto di recupero di questo edificio. Speriamo sia la seconda!
[Edited by CityN 3/22/2014 3:42 PM]

__________________________
10/6/2013 1:05 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012
^ Ho un debole per le cupole/cupolette in ferro e vetro.

Restando in tema di restauri, io invece ho visto, poco tempo fa, un progetto di Mario Botta che prevede il recupero/riconversione della dogana di Poggiorale, quella posta di fronte al Cimitero, per adibirla a stazione della Linea 1 (fermata di Poggioreale, ovviamente).

Sicuramente se ne è già ampiamente parlato, ma posto ugualmente qualche immagine:

[IMG]http://i50.tinypic.com/wwmff7.jpg[/IMG]
[IMG]http://i49.tinypic.com/2w6utyh.jpg[/IMG]
[IMG]http://i47.tinypic.com/22c09e.jpg[/IMG]
[IMG]http://i46.tinypic.com/11uceo7.jpg[/IMG]
[IMG]http://i47.tinypic.com/2f03xj8.jpg[/IMG]

Fonte ( x )
[Edited by Skeltar 10/6/2013 1:13 PM]

__________________________
10/6/2013 1:22 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
[SM=g3545873] Cioè, tu vai a prendere da altri forum dei rendering che abbiamo già postato tantissime volte su questo forum? [SM=g2982593] [SM=x2819346]

__________________________
10/6/2013 1:42 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012
Re:
BiagPal, 06/10/2013 13:22:

[SM=g3545873] Cioè, tu vai a prendere da altri forum dei rendering che abbiamo già postato tantissime volte su questo forum? [SM=g2982593] [SM=x2819346]



Succede perché non sto attento. [SM=g3040391]


__________________________
10/6/2013 4:15 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,671
Registered in: 3/17/2012
Admin
Re:
BiagPal, 06/10/2013 12:40:


Chissà se si tratta solo di un disegno fatto da qualche studente di architettura o da qualche architetto, ma che non ha nulla di concreto, oppure si tratta di un concreto progetto di recupero di questo edificio. Speriamo sia la seconda!



Bello davvero ma, a parte l'estetica, si sa a quale funzione sarebbe destinato l'edificio?

__________________________
https://projecteuler.net/profile/Gjemon.png
10/7/2013 11:49 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,663
Registered in: 3/21/2013
Temo si tratti, solo di un rendering dimostrativo dell'architetto e non di un progetto concreto che vuole mostrare le potenzialità di questo edificio e il disagio di vederlo in quelle condizioni.
10/8/2013 5:29 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Gjemon, 06/10/2013 16:15:

Bello davvero ma, a parte l'estetica, si sa a quale funzione sarebbe destinato l'edificio?

Sul rendering mi sembra di leggere la scritta Municipio, quindi posso ipotizzare degli eventuali uffici della Municipalità.

Nuvola.CdN, 07/10/2013 11:49:

Temo si tratti, solo di un rendering dimostrativo dell'architetto e non di un progetto concreto che vuole mostrare le potenzialità di questo edificio e il disagio di vederlo in quelle condizioni.

Mah, se così fosse, speriamo che qualcuno all'Assessorato all'Urbanistica lo veda e lo prenda in considerazione.



__________________________
10/8/2013 11:25 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Ragazzi visto che in questa discussione si parla di edifici in generale, volevo mostrarvi alcune foto che ho scattato durante la visita a Palazzo San Giacomo a cui abbiamo partecipato io e ForzaNapoli.80 lo scorso 3 Ottobre.
Iniziamo dalla facciata.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Purtroppo uno dei danni fatti dai Savoia, è stato quello di cancellare dagli edifici storici tutti gli stemmi dei Borbone o altri elementi che ad essi risalivano. Al centro di quei cerchi con corone d'alloro posti ai lati della scritta "MUNICIPIO", originariamente erano presenti dei gigli, tipici dello stemma Borbonico. L'unico giglio sopravvissuto si trova al di sopra di un'ancora posta tra il primo ed il secondo cerchio che si trovano alla destra della scritta. Bisogna specificare che il giglio Borbonico si distingue da quello Fiorentino in quanto quest'ultimo è un giglio fiorito.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Anche in questi cerchi presenti nella ringhiera del balcone posta sul portone d'ingresso, erano presenti dei gigli. Ancora ci sono i chiodi di sostegno.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Appena varcata la porta d'ingresso ci si trova di fronte un lungo androne.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Due state presenti appena dietro il portone d'ingresso. Ruggero I.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Federico II.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Cortile interno di Palazzo San Giacomo. Parte del palazzo è occupato da uffici del Banco di Napoli.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Ciò che resta dall'antica Galleria Gasse. Galleria pedonale con copertura vetrata nel tratto centrale, che collegava Via Toledo con Piazza Municipio. Palazzo San Giacomo in origine era molto più grande di quanto non sia adesso ed arrivava fino a Via Toledo. Circa metà della sua struttura è stata poi abbattuta agli inizi del 1900 per far posto all'attuale sede centrale del Banco di Napoli.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Volevo farvi capire come fosse la Galleria Gasse, ma sono riuscito a trovare solo questa antica riproduzione che guarda caso riproduce proprio l'unica parte superstite.



Una foto del lungo androne d'ingresso scattata dal piano ammezzato.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sulla sommità della volta è presente l'unico stemma originario della Città di Napoli ancora superstite. Si tratta infatti dell'unico stemma che ancora riporta la "Corona Ducale" al posto della "Corona Civica" attualmente utilizzata.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


La testa della statua della Sirena Partenope. Donna Marianna, 'a capa 'e Napule.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Antica lapide presente all'interno di Palazzo San Giacomo, la quale ricorda che il palazzo era sede di Ministeri in Epoca Borbonica.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


All'interno di una delle sale che fanno da anticamera alla Sala Giunta sono affissi alle pareti degli ovali Ottocenteschi con gli stemmi dei Sedili (l'equivalente delle Contrade) in cui era divisa la città di Napoli.

[Biagio ti chiedo scusa per la modifica ,ma non ce la potevo fare proprio a vedere non descritti i sedili, perdonami! [SM=p2820492] ]

Sedile di Porto



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile di Forcella



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile di Capuana



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile del Popolo



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile di Nilo



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile di Montagna



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sedile di Portanova



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Ed ovviamente lo stemma che racchiude tutti, ossia quello della Città di Napoli. Notate come già questo stemma non abbia più la Corona Ducale, ma la Corona Civica. Va detto che i colori dello stemma del Comune di Napoli non sono il rosso ed il giallo, ma il rosso e l'oro.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


La veduta di Piazza Municipio che si gode affacciandosi dalla stanza del Sindaco.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


E per finire questa invece è la veduta che si gode affacciandosi da una delle porte della Sala Giunta.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


[SM=x2819680]
[Edited by CityN 3/23/2014 9:55 AM]

__________________________
10/8/2013 11:48 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,502
Registered in: 5/3/2012
Davvero un bel Reportage [SM=x2819661]
10/8/2013 11:53 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
[SM=x2819650] complimenti e grazie per i dettagli!

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
10/9/2013 10:40 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,663
Registered in: 3/21/2013
Complimenti , bellissime foto ricche di tanti dettagli interessanti!!!
Bella la galleria del Gasse!
Le foto di piazza Municipio ci mostrano l'imponenza del cantiere dei lavori per il nodo della metro.


[SM=x2819650]
10/9/2013 5:44 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,294
Registered in: 2/14/2012
Nuvola.CdN, 09/10/2013 10:40:

Complimenti , bellissime foto ricche di tanti dettagli interessanti!!!
Bella la galleria del Gasse!...

Grazie mille. Mi permetto solo di fare una precisazione. Si chiama Galleria Gasse, dal nome dell'architetto che l'ha progettata, ossia Stefano Gasse. La Galleria Gasse ha avuto il primato di essere stata la prima galleria pedonale con volta in ferro e vetro d'Italia.
Tra i vari progetti realizzati da Stefano Gasse vi è quello del riassetto di Via Foria. L'Osservatorio Astronomico di Capodimonte. Il Muro Daziario, con i vari edifici che costituivano le porte del Dazio. E poi ovviamente Palazzo San Giacomo. Ai tempi Palazzo San Giacomo, come ho già scritto, era molto più grande di quanto non lo sia ora ed era uno degli edifici più grandi d'Europa. Contava 10 corridoi ed 816 stanze.
Da questa bella foto inviatami da un amico oltre a vedere il Maschio Angioino nell'aspetto che aveva poco prima dell'Unità d'Italia, si vede in basso anche Palazzo San Giacomo.



CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




__________________________
10/21/2013 2:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
bartol0, 21/10/2013 14:47:

[Ferraro] non risparmia nessuno, probabilmente da qualche parte avrà fatto una chiavica anche Vanvitelli [SM=p2820492] è troppo un piacere leggerlo, devo vedere come fare per procurarmi un altro suo volume.

Crime avrà drizzato le antenne. [SM=x2819346]

Prossimo obiettivo: Pietro Bianchi, autore del colonnato di piazza "Plebischifo". [SM=x2819346]
10/21/2013 4:14 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
ci vuole il volume su Chiaia... ma giusto per vedere la terminologia usata. che condanni l'intervento di piazza Plebiscito è scontato [SM=p2820492]

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
3/5/2014 1:43 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
www.youcanprint.it/anteprime_libri/cotronei_palazzi_antep...

Il Palazzo Panorama a via Aniello Falcone, a fianco del ristorante D'Angelo.

Il VERO palazzo Panorama, non quello di via Cilea (anche se poi il nome "Panorama" viene attribuito in maniera non formale a quegli edifici che propongono una vista panoramica).
3/22/2014 3:49 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
Museo artistico industriale Palizzi
Prima


Dopo...
3/22/2014 4:33 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 711
Registered in: 2/16/2012
Ma il quadro che scomparve dalla stanza del sindaco a Palazzo San Giacomo, è stato poi ritrovato?
3/22/2014 5:28 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,723
Registered in: 2/16/2012
Bel reportage Biagio!
Notare lo stemma con la "Y", è quello di Forcella XD.
Comunque che io sappia sulla galleria Gasse si apriva la borsa.

edit: qualche informazione a riguardo. "[...]Dal 1826, nella Gran Sala del Real Edificio dei Ministeri di Stato[...], esattamente a metà del cammino coperto in ferro e vetro che conduceva a via Toledo, realizzato da Stefano Gasse e cancellato nel Ventennio dalla costruzione del palazzo del Banco di Napoli: una sala sontuosa, sorretta da otto colonne, caratterizzata da uno splendido pavimento marmoreo, da una volta ornata da preziosi stucchi e da una statua del fantomatico amalfitano FLavio Gioia, scolpita da Antonio Calì [...]" (tratto da 'Made in Naples', A. Forgione)
[Edited by Na.Samurai 3/23/2014 11:30 AM]
3/25/2014 2:25 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
La Torretta di Chiaia
Dal 1936


(foto recente, e si vede...)

Dal 1654
(stampa ottocentesca)
[Edited by CityN 8/15/2015 7:03 PM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:18 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com