Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Napoli | Centro Storico Patrimonio mondiale UNESCO

Last Update: 11/29/2020 10:52 PM
2/14/2012 3:19 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,441
Registered in: 2/14/2012
Notizie e aggiornamenti sui lavori del grande progetto e sulle singole ristrutturazioni nell'area
Napoli | Centro Storico




Il centro storico di Napoli rappresenta il primo nucleo storico della città. Si tratta del centro storico più vasto d'Europa,estendendosi su una superficie di 1700 ettari e racchiudendo 27 secoli di storia. L'area tutelata e dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco è di circa 981 ettari di estensione e comprende i seguenti quartieri storici: Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe, Porto, Pendino, Mercato, Chiaia, San Ferdinando, Stella, San Carlo all'Arena, San Lorenzo e Vicarìa e parte delle colline del Vomero e Posillipo.
Dichiarato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità, nel 1995 è stato inserito nella lista dei beni da tutelare con la seguente motivazione:

«Si tratta di una delle più antiche città d'Europa, il cui tessuto urbano contemporaneo conserva gli elementi della sua storia ricca di avvenimenti. I tracciati delle sue strade, la ricchezza dei suoi edifici storici caratterizzanti epoche diverse conferiscono al sito un valore universale senza uguali, che ha esercitato una profonda influenza su gran parte dell'Europa e al di là dei confini di questa.»





CLICCA PER SCARICARE LA MAPPA IN HD DAL SITO DEL COMUNE


Coma White, 11/01/2016 17:01:

CRONISTORIA PROGETTO UNESCO

- 11 settembre 2007 Commissione Europea ha adottato il Programma Operativo Regionale Campania FESR 2007-2013
- 5 marzo 2010 la Regione ha preso atto del Protocollo d’Intesa per il “Recupero, restauro e la valorizzazione del Centro Storico di Napoli – Patrimonio UNESCO” per cui prevede il finanziamento di 242 milioni di euro per la realizzazione di 126 progetti complessivi (DGR 192)
- 05 luglio 2010 la Regione sospende il Programma Integrato Urbano “Centro Storico di Napoli” (DGR 533)
- 28 marzo 2011 la Regione revoca e rimette ad atti successivi il Programma (DGR 122)
- 15 maggio 2012 la Regione riformalizza il Programma e rimodula la spesa riducendola dai 242 milioni originari ai 100 milioni di euro (DGR 237)
- 8 agosto 2013 il Comune approva gli schemi di convenzione con MIBACT e Curia necessari alla realizzazione dei progetti interessati dal Programma (DGC 607)
- Estate 2013 partono le prime procedure di gara per i progetti interessati dal Grande Progetto del Centro Storico - UNESCO

Al 10 gennaio 2015, nell’ambito del Grande Progetto, risultano già spesi:
- per il progetto Insula Duomo, 4.000.000€ (completato)
- per la Cappella Pignatelli, 700.000 € (completato )
- per S. Maria Maggiore, 1.300.000 €
- per S. Maria Colonna , 1.500.000 €
- per S. Paolo Maggiore, 4.000.000 €.
Totale 11.500.000 €

I fondi POR-FESR 2007-2013 non spesi non saranno persi in quanto vi è la possibilità, per l’ente che ne ha fatto richiesta, di ripresentare domanda di riconferma degli stessi fondi per la programmazione successiva, POR-FESR 2014-2020 (cosiddetti progetti “a cavallo” ).
Domanda già ripresentata e accettata dalla Commissione Europea.





INFO CENTRO STORICO


Grande Progetto di recupero per la valorizzazione del sito UNESCO:




upload



1. Murazione aragonese in località Porta Capuana: 1.500.000 euro
Con la linea rossa ho segnato la parte di murazione da recuperare assieme alla terza torre, chiamata sant'Anna, che finisce su via Rossarol. Per essere chiari, gurandando le torri nella foto a cominciare da sinistra: Onore, Virtù e Sant'Anna.

image hosting


caricare immagini

L'intervento prevede:
- la realizzazione di un scala di risalita dalla quota stradale a quella di calpestio sulle mura dove verrà realizzata la passeggiata attrezzata.
-Acensore nella torre Virtù( la seconda torre nella mappa)
-Aree espositive/turistiche
- riqualificazione della vicina piazza San Francesco,( vedere foto sopra) adibita a mercato, con gazebi appositi





2. Castel Capuano: 5.000.000 euro
Il castel Capunano, il più antico dei 4 castelli Napoletani, (la resindenza degli Svevi) ha già da tempo cominciato il processo di musealizzazione, dopo che qualche anno fa fu trasferito nelle nuovi sedi del CDN, il tribunale di Napoli ospitato in questo castello.
[IMG]http://i61.tinypic.com/2dtrvjt.jpg[/IMG]




3. Complesso di Santa Maria della Pace: 7.000.000 euro
Il grosso complesso di Santa Maria della pace, su via dei Tribunali, sino al 1970 ospedale.Al momento risulta solo la chiesa restaurata in pessimo modo, credo dopo il terremoto del 1980, (aperta al culto ortodosso) e la bellissima sala del Lazzaretto.
[IMG]http://i57.tinypic.com/2h89ysl.jpg[/IMG]

L'intervento prevede:
-Museo Etnantropoligico nella sala del Lazzaretto
-Museo pinacoteca e beni ASL nel livello sovrastante il Lazzaretto.
-Consorzio botteghe artigianali, dalla formazione, alla produzione e vendita.
-Residenze per studenti e centro anziani.
-centro benessere in un'ala al primo piano del complesso.
-terrazzi adibiti a orti pensili, pannelli fotovoltaici e luoghi a uso per gli studenti.
-riapertura e accesso a una parte del complesso dal Vico della Pace.

questa è la bellissima Sala del Lazzaretto, visitata da noi lo scorso mese di maggio, attualmente aperta solo per mostre o spettacoli teatrali, destinata a diventare Museo Etnantropologico.

free image upload





4. Insula del Duomo: 4.000.000 euro
il progetto prevede una passarella panoramica in acciaio inox che, panoramica, che segue il percorso tracciato con la linea rossa sulla mappa.
[IMG]http://i58.tinypic.com/9lkbvo.png[/IMG]


host image





5. Complesso di Santa Maria della Colonna 1.500.000 euro
Nello specifico, ancora non cosa prevede l'intervento. Il complesso risulta in gran parte alterato. Probabilmente buona parte di questo sarà diventata condominio privato. Quello che ne resta viene usato dalle suore come mensa per i poveri.
La chiesa risulta chiusa da moltissimi anni. La facciata principale risulta in pessimo stato di conservazione.
[IMG]http://i58.tinypic.com/fenhxy.jpg[/IMG]

la facciata della chiesa.

hosting immagini




6. Complesso dei Gerolomini: 7.700.000 euro
Il complesso dei Girolamini, monumento Nazionale con la preziosa chisa, pinacoteca e biblioteca. Il complesso da molti anni ha visto diversi interventi di restauro, ta cui la chiesa riaperta dopo trent'anni di chiusura alla cittadinanza. I lunghi lavori tuttavia non hanno completato interamente il complesso.
Manca anche una navata della chiesa. Attualmente risulta visitabile solo la chiesa, il chiostro e pinacoteca. La biblioteca risulta ancora sotto sequestro.
L'intero complesso manca di una politica di valorizzazione e musealizzazione degna della ricchezza del sito.
La biglietteria attuale si appoggia a quella della vicina cappella del tesoro di san Gennaro.
[IMG]http://i62.tinypic.com/2z5q7av.png[/IMG]

gli interventi prevedono:
-Il restauro delle parti mancanti tra la chiesa, il complesso compreso di biblioteca e alcune cappelle presenti.
-la riorganizazzione museale e turistica del complesso, a partire dalla chiesa
-tutti gli interventi necessari alla piena fruibilità turistica del sito
- restauro e riorganizzazione della pinacoteca.
[IMG]http://i59.tinypic.com/34y4ufc.png[/IMG]

la facciata, rifatta durante il 1700 da Ferdinando Fuga.

free image upload

Il prospetto del complesso su via Duomo che risulta in grave stato di degrado. Da qui si accede attualemte al percorso Museale, che prevede la chiesa, la pinacote è il chiostro. Il biglietto attualmente si acquista nel vicino museo del Tesoro di San Gennaro.

caricare immagini

Questa meraviglia è una sala della biblioteca, ancora sotto sequestro a seguoto dei furti dei Libri, in parte ritrovati.

host image

un video che racconta del complesso





7. Complesso di San Lorenzo Maggiore: 3.000.000 euro
Il complesso di San Lorenzo Maggiore, nel cuore del centro Antico della città.
L'intervento prevede:
-il rifacimento di prospetti principali, la torre del campanile, il prospetto secondario su vico De Maiorani.
Non sono a conoscenza di tutti gli interventi. Da aggiornare.
[IMG]http://i59.tinypic.com/5cisna.jpg[/IMG]


free image upload




8. Complesso di San Paolo Maggiore: 4.000.000 euro

[IMG]http://i61.tinypic.com/mj8jlv.jpg[/IMG]

L'intervento prevede:
-Allestimento del museo dell'opera.
-riorganizzazione degli spazi recuperati per accoglienza turistica
-accesso al teatro di Neapoli direttamente dal complesso


upload immagini gratis

la facciata della chiesa costruita nel tempio dei Dioscuri.

upload immagini gratis




9. Complesso di San Gregorio Armeno ed ex Asilo Filangieri: 1.100.000 euro
Credo che i loavori interessino slo la parte che un tempo ospitava un asilo. Il resto del complesso, conpresa la chiesa, gode di ottima salute. Magari tutti i monumenti di Napoli fossero tenuti come questo.
In rosso tutto il complesso di san Gregorio Armeno, in giallo la parte che ospitava l'asilo Filangieri. L'ingresso e su via Maffei, traversa della famosa via San Gregorio Armeno.
[IMG]http://i58.tinypic.com/wtg3lz.jpg[/IMG]





10. Complesso dei Santi Severino e Sossio: 5.200.000 euro
Il grande complesso dei santi Severino e Sossio ospita l'archivio di stato, già archivio del Regno delle due Sicilie. Qui dentro è costudita tutta la storia di Napoli, manca quella che la seconda guerra mondiale ha fatto sparire con i bombardamenti. L'archivio di stato già da anni,a singhiozzo, è stato interessato da lavori. Lavori fermi da qualche anni. Un cantiere di servizio occupa ancora il marciapiedi di lato all'ingresso principale dell'Archivio.
La bellissima chiesa dei Santi Severino e Sossio risulta sempre chiuesa. Aperta in poche occasioni dalla comunità di sant'Egidio.
[IMG]http://i57.tinypic.com/6i8rp4.jpg[/IMG]

l'intervento prevede:
-recupero, restauro e rifunzionalizzazione dell'intero complesso.
-lavori di messa a norma degli impianti
-recupero e restauro dei chiostri, restauro degli affreschi presenti.
-lavori anche in chiesa con la conseguente riapertura.
-lavori che permettono la piena fruibilità di tutto il complesso.

hosting immagini

una sala dell'archivio, un tempo refettorio del convento. Affreschi di Belisario Corenzio

free image hosting





11. Complesso di Santa Maria Maggiore - Cappella Pontano: 1.300.000 euro

Con la freccia rossa è indicata la chiesa. Con la freccia azzurra la cappalla dei Pontano.
Gli interventi consistenti in questa chiesa, con recupero di due cisterne Romane dove attualmente si lavora per realizzarci dentro due auditorium, sono a spese di impreditori privati, gli stessi che si occupano della chiesa, la cappella dei pontano e la piazzetta della Pietrasanta.
Di preciso non conosco gli interventi da fare su questi due siti. La cappella dei Pontano risulta in ottimo stato di conservazione.
Da aggiornare la tipologia di intervento.
[IMG]http://i60.tinypic.com/15yiuee.jpg[/IMG]

la facciata della chiesa, a sinistra la cappella dei Pontano.
[IMG]http://i62.tinypic.com/r20mxl.jpg[/IMG]





12. Chiesa di Santa Pietro a Majella: 3.000.000 euro
La chiesa di San Pietro a Majella, dove il suo convento ospita il conservatorio, sulla destra della chiesa nella foto.
[IMG]http://i60.tinypic.com/xpof91.jpg[/IMG]

l'intervento prevede:
-rifacimento dei prospetti della chiesa
-rifacimento del prospetto principale del conservatorio ( da accertare)
-recupero, fruizione, riutilizzo del sottotetto della chiesa da adibire a spazio museale.
-Interventi sulle travi mediovale (unico caso a Napoli) originali della chiesa.

hosting immagini

nella foto il prospetto laterale della chiesa con il campanile.
[IMG]http://i60.tinypic.com/jqpd1l.jpg[/IMG]




13. Chiesa del Monte dei Poveri: 3.000.000 euro

La chiesetta si trova dentro palazzo Ricca, archivio storico del Banco di Napoli. Ma non è propietà del Banco di Napoli, o meglio della fondazione Banco di Napoli. La cappella dovrebbe essere propietà della Curia. Risulta chiusa da molti anni. Sappiamo che si tratta di un autentico scrigno d'arte barocca Napoletana. I lavori di restauro, dovrebbero finalmente restituirla alla cittadinanza.
Da reperire la tipologia di intervento.
[IMG]http://i61.tinypic.com/29q07dk.jpg[/IMG]

il prosetto della chiesetta che affaccia nel cortile di palazzo Ricca.
[IMG]http://i59.tinypic.com/fasphw.jpg[/IMG]





14. Chiesa di San Pietro Martire: 2.000.000 euro
La chiesa dove il complesso ospita la facolta di lettere e filosofia della Federico Secondo.
[IMG]http://i59.tinypic.com/2uotgch.jpg[/IMG]

Negli anni ha subito vari interventi di restauro. Gli utlimi risalgono a due anni fa. Manca nello specifico la tipologia degli interventi.
La bellissima cupola maiolicata di questa chiesa necessita di restauro. Speriamo sia stata inclusa nei lavori.
[IMG]http://i57.tinypic.com/r1frki.jpg[/IMG]





15. Chiesa di Santa Croce al Mercato: 500.000 euro
La chiesa che conserva la pietra dove fu decapitato Corradino di Svevia, chiusa da decenni. Finalmente qualcosa si muove in quel di piazza Mercato, zona ancora troppo degradata del centro storico ma ricca di chiese, storie e vicende. Basti pensare alle vicine chiese del Carmine, Sant'Eligio e san Giovanni a Mare fortunamente aperte.
[IMG]http://i62.tinypic.com/wi50mq.jpg[/IMG]

Anche questa chiesa presenta una bellissima cupola maiolicata. Le parti esterne risultano in discreto stato di conservazione
[IMG]http://i62.tinypic.com/2s92ic5.jpg[/IMG]

. Gli inteventi riguardano parti eseterne da ripulire, come le sculture presenti nel prospetto principale.
-Ripuliture delle opere presenti all'interno della chiesa.
-Restauro generale degli interni.

url immagine





16. Cappella di San Tommaso a Capuana, Chiesa di Santa Maria del Rifugio (San Anna), Cappella di San Gennaro a Sedil Capuano, Chiesa di Sant'Andrea a Sedil Capuano, Chiesa di Santa Maria alla Sanità: 500.000 euro

queste sono tutte chiesette tra via dei Tribunali e i vicoletti vicini.

La chiesa di san Tommaso a Capuana,( numero 16 giallo sulla mappa) su via dei Tribunali, anche questa inglobata nel palazzo Ricca ( l'archivio storico del Banco di Napoli, propietà della fondazione Banco di Napoli)
[IMG]http://i62.tinypic.com/118oyvs.jpg[/IMG]

la cosa curiosa di questa chiesa e che le finestre superiori fanno parte del complesso che ospita l'archivio. Le finestre indicate con el freccie sono le sale dell'archivio.
[IMG]http://i58.tinypic.com/2w3c1uh.jpg[/IMG]

La chiesetta di Santa Maria del Rifuguio, anche questa su via dei Tribunali,(numero 16 azzurro nella mappa) vicina a quella di san Tommaso a Capuana. La chiesa si presenta bene dentro e fuori dopo gli ultimi interventi. Manca la ripulitura del del portale Rinascimentale che appare annerito. Magari l'intervento mira a questo, a magari anche nel sistemare tutti quei brutti fili.
[IMG]http://i57.tinypic.com/i4r9mf.jpg[/IMG]

poco distante, nel vicoletto di san Gennaro a Sedil Capuano, (numero 16 verde nella mappa) appena lasciata la via dei Tribunali, incontriamo la chiesetta che da il nome al vicolo. Un tempo cappella gentilizia del palazzo che la ingloba. Il portale presenta un finestrone dalle linee assai eleganti, anticipandone la fattura barocca presente negli interni.
[IMG]http://i62.tinypic.com/24c5np0.jpg[/IMG]

Chiesa di sant'Andrea a Seil Capuano. (numero 16 nero nella mappa) Mi dispiace ma non ho nessuna foto di questa chiesetta e neanche ne trovo in rete. Appena possibile ci passo a fare uno scatto.

La chiesetta di Santa Maria della Sanità,( non presente in mappa) in via dei Tribunali, pare che sia il luogo di culto più piccolo di Napoli. Da non confondere con la Basilica di Santa Maria della Sanità. Questa chiesetta che ospita tutto l'anno un bel presepe. Esternamente risulta uno degli angoli più belli di via dei Triunali, appena prima dei portici medioevali.
[IMG]http://i61.tinypic.com/10gn0gz.jpg[/IMG]





17. Complessi Ospedalieri dell'Annunziata e dell'Ascalesi: 1.000.000 euro
i due antichi ospedali, uno facente parte del complesso dell'Annunziata (in rosso) e l'altro che occupa quello che un tempo era il monastero di santa Maria Egiziaca a Forcella,( in azzurro) oggi ospedale Ascalesi
[IMG]http://i59.tinypic.com/wlf0iv.jpg[/IMG]

Ascalesi.
L'intervento prevede il rifacimento del prospetto principale su via Egiziaca a Forcella, e quello laterale su piazza Calenda. I due prospetti attualmente risultano in grave stato di degrado
[IMG]http://i61.tinypic.com/2qav687.jpg[/IMG]


mentre per il vicino ospedale/complesso dell'Annunziata sono diversi gli intervti che vedono lavori per:
-La chiesa dell'Annunziata
-il succorpo del Vanvitelli
-la sala della colonne ( attualmente in restauro con finanziamento della provincia
-la ruota degli esposti
-parte dei prospetti esterni. Molti sono stati restaurati di recente.


upload

-completamento della bellissima cupola. Attualmente risulta completo solo il lanternino.

upload immagini





18. Complesso dell'Ospedale degli Incurabili: 4.000.000 euro
Il bellissimo è antico ospedale degli Incurabili, che ospita anche il museo delle arti sanitarie, la bellissima chiesa chiusa dal terremoto del 1980 e la stramagnifica farmacia. .
[IMG]http://i60.tinypic.com/2vxinlu.jpg[/IMG]

l'intervento prevede:
-restauro della farmacia
-percorso museale e spazi espositivi
-Museo delle arti sanitarie (già presente nel complesso)
-restauro della chiesa di Santa Maria del Popolo (?)

upload immagini gratis

la bella scala interna al complesso, che porta alla farmacia.
[IMG]http://i61.tinypic.com/x5twsx.jpg[/IMG]

parte della bellissima farmacia.
[IMG]http://i61.tinypic.com/2e39zd5.jpg[/IMG]

un video che ritrae la chiesa


un video che racconta della magnifica farmacia





19. Chiesa di Santissima Cosma e Damiano: 900.000 euro
per questa particolare chiesa costruita in una loggia mercantale del 500, ottime notizie dal momento che già è interessata da lavori. Anche questa è stata adottata, come la vicina San Giovanno Maggiore,dell'ordine degli ingegneri di Napoli. La chiesa, in gravi condizioni di degrado, presenta sul protale un finestrone mistilineo elegantissimo.


una veduta degli interni in pessimo stato di conservazione

upload immagini





20. Complesso di Santa Maria La Nova: 1.100.000 euro
[IMG]http://i57.tinypic.com/245g6dw.png[/IMG]

Il complesso con la chiesa tardo Rinascimentale.

upload immagini

Al momento non so nello specifico gli interventi che riguardano il sito. Da aggiornare.





21. Cappella Pignatelli: 700.000 euro
[IMG]http://i60.tinypic.com/jqrsq8.png[/IMG]

ultima fase di lavori per questa cappella sita nel cuore del centro antico di Napoli, nel quartiere del Nilo. La chiesetta donata all'università Suor Orsola Benicasa.

free image hosting

un video che ritrae la cappella






22. Tempio della Scorziata: 2.500.000 euro
[IMG]http://i59.tinypic.com/2lkzh46.png[/IMG]

il Sacro Tempio della Scorziata, sito nel centro antico della città, a pochi passi dalla famosa via dei presepi, versa attualmente in uno stato di profondo degrado. I restauri riguarderanno il complesso e la chiesa attualmente chiusi è inagibili a rischio collasso.

host immagini]



resta da capire la destinazione d'uso una volta terminati i restauri.
la chiesa qualche anno fa sventrata da un incendio.

hosting immagini



23. Insula del Duomo (area archeologica): 1.500.000 euro

(vedere anche il punto numero 4) per l'area archeologica del duomo, al momento senza disponibilità di foto, ma per notizie che interessano il sito cliccate sul seguente link
[url]http://it.wikipedia.org/wiki/Scavi_archeologici_del_Duomo_di_Napoli





24. Complesso di San Lorenzo Maggiore (area archeologica): 1.000.000 euro

(vedere anche il punto numero 7) Ancora lavori che riguardano gli scavi di San Lorenzo, attualmente visitabili con un biglietto che comprende anche il museo dell'opera. Gli scavi che portano i visitatori nella primitiva città di Neapolis, con resti della città Greco/Romana. Esattamente è possibile ammirare "l'agorà Greca" o " Foro Romano, con la strada e le botteghe ben conservate.

free image hosting





25. Teatro antico di Neapolis (area archeologica): 6.000.000 euro
Il Teatro antico di Neapolis, inglobato nei palazzi, attualmente sono visitabili la cavea rivenuta sotto un giardino qualche anno fa ( nella mappa tra le linee azzurre) e altri parti come l'ambulacro. Inoltre da sempre su via Anticaglia sono visibili due contrafforti in laterizio del teatro (segati con le frecce viola)
[IMG]http://i60.tinypic.com/babyq.png[/IMG]

la Cavea, visibile nella mappa tra le linee azzurre.

free image upload

L'ambulacro, attualmente visitabile abbinato alla "Napoli Sotterranea"

upload immagini

qui nelle parti rosse si vedono le zone archeologiche del teatro riprotate alla luce ( quelle rosse in basso a destra indicano gli scavi archeologici di San Lorenzo Maggiore)

hostare immagini

una pianta che ritrae il teatro esattamente sotto i palazzi e la trama viaria.
Le parti colorate indicano le zone visitabili, i percorsi, gli interventi che riguarderanno il sito.

image share




26. Riqualificazione degli spazi urbani: 30.000.000 euro.








mappa con le strade da rifare.


hostare immagini




27. Valorizzazione del sistema urbano: 1.000.000 euro

[Edited by Mark Corleone 3/3/2018 12:03 PM]

__________________________
" Un pesce morto può solo seguire la corrente.Soltanto uno vivo riesce ad andarci contro. "

- William Claude Fields -
2/14/2012 3:30 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012

Unesco, in arrivo 100 milioni
per centro storico e decoro urbano


La somma sarà disponibile da marzo e destinata alla ristrutturazione di opere storico-minumentali

Cento milioni di euro disponibili da marzo e firma del protocollo entro fine febbraio per l'attribuzione dei fondi previsti per il "Grande progetto Unesco centro storico" di Napoli. E' l'esito dell'incontro tenuto oggi a Palazzo San Giacomo tra il sindaco de Magistris e il presidente della Regione Caldoro.

"Un incontro significativo - fa sapere una nota congiunta Comune-Regione - per definire il protocollo che sarà firmato entro fine febbraio per l'attribuzione al Comune di Napoli, da parte della Regione, dei fondi previsti per il "Grande progetto Unesco centro storico'".

"Da marzo - prosegue la nota congiunta - saranno disponibili i 100 milioni di euro destinati alla ristrutturazione di opere storico-monumentali e alla riqualificazione dello stesso centro storico, con particolare riferimento al decoro urbano".



Fonte: Repubblica
[Edited by Skeltar 2/14/2012 3:32 PM]

__________________________
2/15/2012 7:43 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,291
Registered in: 2/14/2012
^^^
Fondi dimezzati e in ritardo di 2 anni.... [SM=x2819650]

__________________________
amo il trasporto collettivo, amo viaggiare in compagnia, la tecnica, amo le ferrovie
2/15/2012 7:53 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012
Beh, meglio tardi che mai... :/

__________________________
2/15/2012 11:32 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,427
Registered in: 2/15/2012
Re:
mimiMetro, 15/02/2012 07.43:

^^^
Fondi dimezzati e in ritardo di 2 anni.... [SM=x2819650]



è vero putroppo ci costringono ad accontentarci, ma in verità è stata una presa il culio


2/15/2012 11:33 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
uagliu', pigliamm'c 'sti sord'.
2/15/2012 12:53 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012
Segnalo la presenza di ponteggi (in fase di realizzazione?) su parte della facciata del Museo Archeologico (il lato destro del prospetto principale). Un restauro prossimo all'avvio?

Purtroppo non ho fatto perché stavo guidando.
[Edited by Skeltar 2/15/2012 12:53 PM]

__________________________
2/15/2012 1:26 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,427
Registered in: 2/15/2012
Re:
Skeltar, 15/02/2012 12.53:

Segnalo la presenza di ponteggi (in fase di realizzazione?) su parte della facciata del Museo Archeologico (il lato destro del prospetto principale). Un restauro prossimo all'avvio?

Purtroppo non ho fatto perché stavo guidando.



dovrebbe riguardare solo i cornicioni purtroppo e cmq mi occuperei prima di aprire al pubblico le sezioni ancora chiuse come quella egizia e del tempio di Iside ed un giorno sperare nell'allestimento della magna grecia, la parte restaurata del gabinetto segreto e dei mosaici è venuta veramente bella


2/15/2012 1:38 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,088
Registered in: 2/13/2012
infatti come riporta il cartello si tratta solo dei cornicioni. Il museo Aercheologico e propietà del Ministero dei Beni Culturali?

E il museo Archeologico tra i più importanti d'Europa. Dico ci volete spendere un po di soldi? Le facciate vanno rifatte, quella su via Santa Terasa e nera.

Credo fatturi anche bene con i biglietti, ma il discorso e sempre quello e spesso il buon FOrgione non sbaglia a parlare.
2/15/2012 2:11 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
Re: Re:
granpacco, 15/02/2012 13.26:



dovrebbe riguardare solo i cornicioni purtroppo e cmq mi occuperei prima di aprire al pubblico le sezioni ancora chiuse come quella egizia e del tempio di Iside ed un giorno sperare nell'allestimento della magna grecia, la parte restaurata del gabinetto segreto e dei mosaici è venuta veramente bella






ah bene. io ancora devo vederla da quando l'hanno restaurata... mannaggia.

al museo archeologico stanno anche lavorando per ricavare delle nuove sale da alcuni corpi di fabbrica retrostanti o sbaglio? qualcuno sa a che punto sono i lavori?

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
2/15/2012 5:56 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,427
Registered in: 2/15/2012
Re: Re: Re:
bartol0, 15/02/2012 14.11:




ah bene. io ancora devo vederla da quando l'hanno restaurata... mannaggia.

al museo archeologico stanno anche lavorando per ricavare delle nuove sale da alcuni corpi di fabbrica retrostanti o sbaglio? qualcuno sa a che punto sono i lavori?



secondo me sono fermi da un bel pò addirittura inventarono la storiella del fantasma e quindi la gente aveva paura a lavorarci


2/15/2012 6:02 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,427
Registered in: 2/15/2012
Re:
CRIME 80, 15/02/2012 13.38:

infatti come riporta il cartello si tratta solo dei cornicioni. Il museo Aercheologico e propietà del Ministero dei Beni Culturali?

E il museo Archeologico tra i più importanti d'Europa. Dico ci volete spendere un po di soldi? Le facciate vanno rifatte, quella su via Santa Terasa e nera.

Credo fatturi anche bene con i biglietti, ma il discorso e sempre quello e spesso il buon FOrgione non sbaglia a parlare.



dissero che per il museo archeologico di napoli chè il più importante d'Italia ed il più importante del mondo per quel che riguarda il periodo classico avevano stanziato ben 50 milioni di euro, secondo me ne sono arrivati 500 euro, oltre questo bisogna far presente che il personale costituito al 90% da gente non assolutamente preparata sarebbe tutto da rifondare, cmq sempre meglio di giggino o parcheggiator e titina a vaiassa che si trovano al museo civico di castel nuovo una vera e propria vergogna!!!


2/16/2012 11:06 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,346
Registered in: 2/15/2012
Come museo archeologico è fra i primi al mondo. Rientra nel mazzo, insieme a quello di Capodimonte, dei più importanti musei del mondo che io sappia.

__________________________
"Ci sono posti in cui vai una volta sola e ti basta... e poi c'è... Napoli" (J. Turturro)
My Flickr
2/16/2012 11:09 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,441
Registered in: 2/14/2012
Che i musei napoletani siano tra i primi al mondo per contenuti non c'erano dubbi... Il problema è tutto il resto come ben avete elencato in precendeza.
[Edited by - TYLER - 2/16/2012 11:09 AM]

__________________________
" Un pesce morto può solo seguire la corrente.Soltanto uno vivo riesce ad andarci contro. "

- William Claude Fields -
2/16/2012 5:40 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,924
Registered in: 2/14/2012
Sfasteriuser
Re:
in via Toledo, di fronte la Galleria Umberto, si sta lavorando al piano terra di questo palazzo per aprire uno store di Kiko





spostiamoci in piazzetta Matilde Serao



il cancello a protezione dei condomini in Galleria Umberto dichiarato abusivo qualche giorno fa





eh sì... [SM=x2819341]



la ztl di via del Sole



il cordolo di cemento verrà abbattuto nei prossimi giorni e sostituito con uno in gomma





la clinica pediatrica da poco restaurata





e la clinica odontoiatrica e ortopedica, anch'essa fresca di restauro



[Edited by bartol0 2/16/2012 10:28 PM]

__________________________
Frullino, sei il mio battito d'ali
2/18/2012 5:31 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
guardate che meraviglia la settecentesca scala a "tenaglia" della chiesa della congrega dei bianchi della giustizia, all'interno del complesso degli incurabili.

[IMG]http://i40.tinypic.com/29gmkx5.jpg[/IMG]
2/18/2012 8:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
sto caricando un maxi reportage sul complesso degli incurabili, abbiate un attimo di pazienza.
2/18/2012 9:59 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
Complesso degli Incurabili



partiamo da via foria e imbocchiamo la rampa di via maria longo, ove scorgiamo i resti delle mura greche.




ingresso originario del complesso degli incurabili, murato nel 1970 per timore di saccheggi.
[IMG]http://i41.tinypic.com/1oq3on.jpg[/IMG]

splendido scalone settecentesco "a tenaglia" della chiesa di santa maria dei bianchi, altrimenti detta chiesa della congrega dei bianchi della giustizia, attualmente non visitabile.


ingresso farmacia degli incurabili





particolare dello scalone.


altri particolari.




mattonelle in cotto napoletano settecentesco.


portone di ingresso della farmacia. è severamente vietato scattare fotografie all'interno della farmacia, i controllori sono particolarmente severi ed attenti, le foto che vedete sono il frutto di un'abile tecnica di depistaggio posta in essere, alternativamente tra il sottoscritto e spuzza, dotati di due macchine fotografiche separate. [SM=x2819342] perdonate la scarsa qualità delle foto.
















facciata dell'attuale ingresso dell'ospedale degli incurabili.








il campanile che vedete sulla sinistra fa parte della chiesa santa maria del popolo, chiusa a causa del terremoto del 1980 e tutt'ora non visitabile.


portone chiesa.


particolare campanile.


un po' di folklore, che non manca mai... [SM=x2819343]


all'interno del complesso, vi è anche una piccola cappella, "cappella montalto", normalmente chiusa ed aperta in via straordinaria in occasione della nostra visita. portone d'ingresso.


particolari della chiesa. anche per la cappella è severamente vietato scattare foto, divieto che, come si vede, abbiamo rigorosamente rispettato. [SM=x2819346]






scorcio del cortile.


il cd. "pozzo dei pazzi", all'interno del quale venivano calati i folli al fine di farli rinsavire.


il pozzo è stato tappato.


nel complesso vi è anche un museo di arti sanitarie, con interessantissimi reperti sette-ottocenteschi anche dei medici domenico cirillo (rivoluzionario partenopeo) e san giuseppe moscati.


anche qui, ovviamente non si poteva fotografare, ma, nonostante i controlli serrati, siamo riusciti a scattare questa foto.

da notare, in basso a sinistra, la maschera a forma di "becco" che nel '600 veniva indossata per proteggersi dalla peste (da qui il detto "uccellaccio del malaugurio").

all'interno dell'ospedale vi è un chiostro.


al suo interno vi è un canfora secolare.




particolare del chiostro.


chiudiamo con una panoramica del complesso, che ho ritenuto di non dover tagliare per non ridurre eccessivamente l'immagine.


CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE




[SM=x2819680]
[Edited by 1799 2/18/2012 10:06 PM]
2/18/2012 10:14 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,101
Registered in: 2/14/2012
applausi
2/18/2012 10:20 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,158
Registered in: 2/13/2012
Bellissime [SM=x2819650] [SM=x2819650]

__________________________
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 » | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:20 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com