Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

New Thread
Reply
 
Previous page | « 4 5 6 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Aeroporto di Pontecagnano

Last Update: 12/15/2020 5:50 PM
1/23/2019 6:56 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 691
Registered in: 7/9/2012
Re: Re:
Madeco, 19/07/2017 09.15:




In 15'? Ma che è un maglev? :lol:

Servono circa 50 minuti da Napoli Centrale a Pontecagnano via monte del Vesuvio (con fermata a a Salerno). ;)




Effettivamente sono 50', non so come abbia potuto scrivere 15'.

Speriamo che i recenti passi in avanti mettano tutto a sistema.




__________________________
Amo Napoli nonostante le sue contraddizioni!
6/13/2019 12:31 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 532
Registered in: 7/11/2017
www.ilmattino.it/salerno/pontecagnano_tria_salerno_costa_amalfi_aeroporto_firma_decreto_concessione-4553...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Tria firma il decreto di concessione.

«Si darà respiro a Capodichino, che ha avuto negli ultimi anno una crescita straordinaria, ma è arrivato al limite delle possibilità di ulteriore espansione, e si fa decollare definitivamente lo scalo di Salerno Costa d'Amalfi, destinato a soddisfare l'utenza delle costiere amalfitana e cilentana, ma anche di Basilicata, Puglia e Calabria. Un sistema che a pieno regime - spiega De luca - potrà sviluppare un traffico, tra i due scali, di oltre 17 milioni di passeggeri. Sono previsti investimenti complessivi, tra pubblico e privato, per 230 milioni di euro»
6/13/2019 1:12 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 545
Registered in: 8/18/2012
Sta storia di pontecagnano mi suona tanto di contentino per l'ego campanilista e provinciale dei salernitani, una roba che serve solo a fargli dire "tiè abbiamo pure noi l'aeroporto "
6/13/2019 2:07 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
Lo gestirà gesac, loro sanno cosa fare.

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
6/13/2019 2:28 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 532
Registered in: 7/11/2017
Non cominciamo qua dentro coi discorsi - appunto - campanilistici. Al di là della vittoria politica di De Luca, era giusto fare così. Si darà un aeroporto a una vasta area che ne è priva e si darà pure un incentivo al turismo del Cilento, che da campano spero decollerà come merita. Inoltre la gestione di Gesac assicura che le scelte che saranno operate non saranno di natura politica e parallelamente si potrà far respirare Capodichino senza danneggiarlo. Bene così.

Più che altro sarebbe utile capire se le stime dei pax sono realistiche (credo 17 milioni nei primi 20 anni) e cosa c'è in questi 230 milioni di investimenti, se sono reali o solo annunci.
6/13/2019 1:26 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 5/15/2012
Penso che senza una stazione ferroviaria 17 milini siano difficili da raggiungere. Sul sito del ministero dell'ambiente ho trovato un masterplan che però non la prevede

va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Info/1618

staremo a vedere
6/13/2019 4:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 231
Registered in: 9/25/2012
17 milioni in 2, quindi probabilmente calcolano un 12/13 milioni per Capodichino ed un 4/5 milioni per Salerno, il cui raggiungimento dipende dalle infrastrutture aeroportuali e non da quelle ferroviarie (che comunque, se non ancora previste, andranno prima o poi contemplate per migliorarne l'accessibilità).

In ogni caso, credo si tratti di un buon piano per far fronte all'attuale situazione, prossima alla saturazione.

6/13/2019 10:10 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,771
Registered in: 10/12/2012
Re:
Caravaggio_88, 13/06/2019 13.26:

Penso che senza una stazione ferroviaria 17 milini siano difficili da raggiungere. Sul sito del ministero dell'ambiente ho trovato un masterplan che però non la prevede

va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Info/1618

staremo a vedere



Il Caravaggio di Bergamo ne fa quasi 15 senza nessuna stazione ferroviaria.
Se diventerà uno scalo low cost sarà ammissibile anche se meno servito.

Penso che stavolta si stiano facendo le cose per bene, Napoli non potrà crescere in eterno


7/4/2019 12:33 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 5/15/2012
Decolla l'aeroporto di Salerno, in arrivo 4.500 voli da Capodichino
Sono 4.500 gli aerei di aviazione generale che dalla prossima stagione invernale atterreranno e decolleranno dall’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi. Inizia a prendere corpo ufficialmente, con i primi elementi operativi, il programma di fusione tra la Gesac, la società che gestisce l’aeroporto di Capodichino, e Aeroporto di Salerno spa. Un primo passaggio di consegne, quello relativo all’aviazione generale, che detta già i ritmi e gli ambiti entro cui i due scali si specializzeranno. A Salerno, infatti, arriverà quasi per intero l’attuale traffico «privato» di Capodichino. A dare la «benedizione» alla prima manovra operativa ufficiale è stato l’Ente nazionale per l’aviazione civile che, con una disposizione dirigenziale dello scorso 21 giugno, ha stabilito proprio il passaggio di consegne di questo primo segmento di mercato.

Si tratta di cifre decisamente importanti per l’aeroporto di Salerno, che, mai nella sua storia ha dovuto gestire un numero così elevato di voli privati. In tutto il 2018, anno in cui il traffico di aviazione generale ha avuto un incremento sostanzioso, si è arrivati a 1.900 voli. Che, mediamente, si stima possano essere confermati, vista comunque l’attrattività turistica del territorio salernitano, confermata dall’arrivo di molti vip fotografati all’atterraggio in questi ultimi anni. Lo scalo salernitano dovrà, quindi, essere preparato a triplicare il lavoro di gestione dei servizi a terra (dal facchinaggio alla sicurezza, passando per i bagagli, i transfer e tutto ciò che riguarda il settore handling).
Giovedì 4 Luglio 2019, 06:30

www.ilmattino.it/salerno/aeroporto_salerno_napoli_capodichino_voli_privati-4596...
7/4/2019 12:56 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,490
Registered in: 2/16/2012
Re: Decolla l'aeroporto di Salerno, in arrivo 4.500 voli da Capodichino
Caravaggio_88, 04/07/2019 12.33:

Sono 4.500 gli aerei di aviazione generale che dalla prossima stagione invernale atterreranno e decolleranno dall’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi. Inizia a prendere corpo ufficialmente, con i primi elementi operativi, il programma di fusione tra la Gesac, la società che gestisce l’aeroporto di Capodichino, e Aeroporto di Salerno spa. Un primo passaggio di consegne, quello relativo all’aviazione generale, che detta già i ritmi e gli ambiti entro cui i due scali si specializzeranno. A Salerno, infatti, arriverà quasi per intero l’attuale traffico «privato» di Capodichino. A dare la «benedizione» alla prima manovra operativa ufficiale è stato l’Ente nazionale per l’aviazione civile che, con una disposizione dirigenziale dello scorso 21 giugno, ha stabilito proprio il passaggio di consegne di questo primo segmento di mercato.

Si tratta di cifre decisamente importanti per l’aeroporto di Salerno, che, mai nella sua storia ha dovuto gestire un numero così elevato di voli privati. In tutto il 2018, anno in cui il traffico di aviazione generale ha avuto un incremento sostanzioso, si è arrivati a 1.900 voli. Che, mediamente, si stima possano essere confermati, vista comunque l’attrattività turistica del territorio salernitano, confermata dall’arrivo di molti vip fotografati all’atterraggio in questi ultimi anni. Lo scalo salernitano dovrà, quindi, essere preparato a triplicare il lavoro di gestione dei servizi a terra (dal facchinaggio alla sicurezza, passando per i bagagli, i transfer e tutto ciò che riguarda il settore handling).
Giovedì 4 Luglio 2019, 06:30

www.ilmattino.it/salerno/aeroporto_salerno_napoli_capodichino_voli_privati-4596...



solo il mappino (giornale elettorale di De Luca) poteva dare credito ad una cavolata del genere.

motivi principali:
1 - spostare 7 milioni di passeggeri in 6 mesi, in un aeroporto che come record ha 24mila passeggeri annui, senza che nessun lavoro di adeguamento sia ancora partito è follia.
2 - la viabilità di quell'eliporto della polisteel non è adeguata
3 - di 10 milioni di passeggeri che scelgono Napoli almeno la metà rifiuterebbero di partire/atterrare in mezzo alla steppa salernitana quindi perdita del 50 % immediata di passeggeri totali.

follia pura.
[Edited by Brigante1981 7/4/2019 12:58 PM]

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
7/4/2019 1:21 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
Ma di che stai parlando? si parla di spostare i voli privati, gente che atterra con il suo jet o roba simile che invece di atterrare a Napoli sarà mandato a salerno.

Stiamo parlando di poca roba, molta per Salerno, ma che incomincerà a migliorare la ottimizzazione di Capodichino liberando spazi per i voli commerciali, che sono molto più remunerativi.

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
7/4/2019 2:25 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,490
Registered in: 2/16/2012
aaaa ecco...
mi sorprende cmq che per fare andare i voli privati nella steppa debba esserci una limitazione obbligata per Napoli (attraente come scalo!?).

secondo me la metà dei voli privati che si pensa di portare nella steppa non arriveranno mai perchè per molti non converrà.

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
7/4/2019 9:24 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 532
Registered in: 7/11/2017
E dalle. Non converrà? E' esattamente il contrario. Con la costiera a due passi, che attrae un'utenza certamente più che benestante, di sicuro per moltissimi non conviene attualmente atterrare a Capodichino. Secondo te uno che si può permettere il volo privato sente la mancanza dei collegamenti ferroviari o avverte "la steppa"?

Pontecagnano è a 15 minuti da Marina d'arechi, quindi i vip atterrano, si prendono lo yacht e vanno in costiera, a Capri o in cilento. Chest'è e bravo De Luca che ci ha creduto. Attendendo i lavori. Pensiamo appunto agli slot che si libereranno a Capodichino invece di fare ste ridicole dispute territoriali sul nulla ;)
12/15/2020 5:50 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 5/15/2012
Salerno, l'aeroporto si prepara al decollo: ecco la nuova pista
15 dicembre 2020

Salerno, l'aeroporto si prepara al decollo: ecco la nuova pista

di Andrea Pellegrino

Nessun atterraggio o decollo ancora nel 2021 nello scalo aeroportuale di Salerno
Sarà l’anno degli interventi programmati e dell’avvio definitivo dell’aeroporto “Costa d’Amalfi”, dopo la fusione con Gesac e la creazione della rete aeroportuale della Campania, sancita, almeno sulla carta, dopo anni e anni di trattative tra le due governance. Un accordo che arriva dopo vari tentativi da parte di enti pubblici, tra cui Provincia di Salerno e Camera di commercio di Salerno di far decollare lo scalo che dal 2013 è considerato tra i trentuno aeroporti di interesse nazionale. Si lavora, ora, su due interventi: l’allargamento della pista e la progettazione del nuovo terminal, con annessi nuovi parcheggi. L’iter progettuale per la nuova pista, da 40 milioni di euro, dovrebbe concludersi entro la fine d’anno con il completamento degli espropri e un avvio definitivo dei lavori previsto, poi, a giugno 2021.

Un intervento rallentato per oltre nove mesi dalla pubblicazione del bando, per i diversi ricorsi alla giustizia amministrativa, presentati da alcuni cittadini, e in particolare dai proprietari delle aree da espropriare, contro il nuovo master plan dell’aeroporto di Pontecagnano Faiano, presentato nel luglio 2019 dalla Regione Campania (che detiene il cinque per cento delle azioni) e da Gesac. Vicenda, conclusasi, solo a inizio novembre in Consiglio di Stato con il definitivo via libera dei lavori per l’allungamento della pista e la conseguente bocciatura del ricorso presentato dai cittadini. Dodici i mesi previsti, secondo il cronoprogramma, per la conclusione dell’opera, a partire, naturalmente dall’avvio dei lavori. Per il nuovo anno è in programma anche una gara per la progettazione del nuovo terminal che dovrà regalare una nuova immagine allo scalo salernitano. Un intervento da 70 milioni di euro che potrebbe avviarsi nei primi mesi del 2021.

L’avvio del “Napoli - Salerno Airport”, dunque, dovrà attendere ancora, dopo la fusione sancita nell’ottobre 2019 tra Gesac e società aeroportuale “Costa d’Amalfi”. Vicende giudiziarie e emergenza Covid (la crisi del turismo sta avendo ripercussioni negative in tutto il mondo sul traffico aereo) hanno praticamente rallentato il vero e proprio e atteso decollo dello scalo di Pontecagnano Faiano. «È uno dei progetti infrastrutturali più importanti della Regione Campania - spiega il presidente della commissione trasporti Luca Cascone - oltre a essere naturalmente una infrastruttura strategica per lo sviluppo del territorio. Il prossimo anno - prosegue il consigliere regionale - porterà all’avvio dei lavori della pista, nonché alla progettazione del terminal. In più abbiamo avviato le opere collaterali all’aeroporto di Pontecagnano Faiano». Si tratta in particolare, spiega Cascone, «dell’allungamento della metropolitana di Salerno fino a Pontecagnano, con la creazione di una apposita stazione, grazie a un intervento da 200 milioni di euro e dell’allargamento del raccordo e dell’Aversana e quindi di tutta la viabilità da e verso lo scalo, grazie a uno stanziamento di 50 milioni di euro. Intervento, quest’ultimo, già in corso».

napoli.repubblica.it/dossier/anno-che-verra/2020/12/15/news/salerno_l_aeroporto_si_prepara_al_decollo_ecco_la_nuova_pista-27...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 4 5 6 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:40 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com