Campania | Spiagge, coste e terme

Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6, 7, 8
Ninconanco81
00Tuesday, November 25, 2014 7:19 PM
Indirizzo preciso via Posillipo, 222

Forza Napoli è probabile che non ci siano più le suore sai
l'ultima che vi andai erano in 4
tu come lo sai? Ora quindi da chi è retto l'istituto?

Comunque si confermo
da via Posillipo dopo Piazza San Luigi si gira a destra e tramite il tornante citato si passa sotto il viadotto di via Posillipo e si giunge all'istituto
Attaverso l'Istituto poi si accede alla piccola baia

ForzaNapoli.80
00Tuesday, November 25, 2014 7:23 PM
me lo hanno detto in 2
,e poi dalla strada ne hai anche la sensazione data la ristrutturazione fatta
ora dovrebbero essere appartamenti in vendita
Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 7:46 PM
Re:
Ninconanco81, 25/11/2014 19:19:

Indirizzo preciso via Posillipo, 222

Forza Napoli è probabile che non ci siano più le suore sai
l'ultima che vi andai erano in 4
tu come lo sai? Ora quindi da chi è retto l'istituto?

Comunque si confermo
da via Posillipo dopo Piazza San Luigi si gira a destra e tramite il tornante citato si passa sotto il viadotto di via Posillipo e si giunge all'istituto
Attaverso l'Istituto poi si accede alla piccola baia



Ma non si gira lato monte?
E come fai a girare a destra venendo da via Posillipo? :???


Cmq vero, gli istituti religiosi si sono piazzati nella storia nei posti migliori del mondo.

ForzaNapoli.80
00Tuesday, November 25, 2014 7:50 PM
??intendeva salendo a destra...
Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 7:57 PM
Re:
ForzaNapoli.80, 25/11/2014 19:50:

??intendeva salendo a destra...


Chi viene da Posillipo scende, non sale...
E' da Mergellina che si sale.

Ninconanco81
00Tuesday, November 25, 2014 8:00 PM
ForzaNapoli.80
00Tuesday, November 25, 2014 8:02 PM
Re: Re:
Coma White, 25/11/2014 19:57:


Chi viene da Posillipo scende, non sale...
E' da Mergellina che si sale.



vabbè allora pignoleria per pignoleria...chi scende proviene da Via S.Strato,visto che la strada di cui parliamo è Via Posillipo,quindi non è che si proviene...
ad ogni modo io ho capito che parlava di "salire" perchè dicendo dopo P.zza S. Luigi si presumeva a salire,perchè l'accesso della Villa si trova più sopra...
Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 8:11 PM
Re:
Ninconanco81, 25/11/2014 20:00:



Ecco, mò ho capito.
Grazie. :)


Se dici che vieni da Posillipo, un posillipino penserà che stai parlando di Capo Posillipo, apice della strada... viceversa si viene da Mergellina. ;)
Ninconanco81
00Tuesday, November 25, 2014 8:15 PM
Beh dimentichi che ci sono più maranesi che posillipini sul forum
:occhiolino:
Cmq ho detto che venivo da via Posillipo dopo piazza San Luigi
per te scendevo
per me salivo
questione di punti di vista
:burla:
Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 9:17 PM
Magari i posillipini la conoscono meglio dei maranesi Posillipo, che dici? :-/ :burla:
ForzaNapoli.80
00Tuesday, November 25, 2014 9:29 PM
si ma in tutti i casi...se diciamo che si accede da lato monte,e si dice anche che si trova dopo P.zza S.Luigi..per forza di cose stiamo parlando a salire...o lato monte può significare qualcos'altro?


Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 9:38 PM
Re:
ForzaNapoli.80, 25/11/2014 21:29:

si ma in tutti i casi...se diciamo che si accede da lato monte,e si dice anche che si trova dopo P.zza S.Luigi..per forza di cose stiamo parlando a salire...o lato monte può significare qualcos'altro?




Tu hai detto a monte, Ninco a destra, mi era venuto il dubbio che non ci fosse concordanza con l'accesso.
ForzaNapoli.80
00Tuesday, November 25, 2014 9:40 PM
ahhhh ok....
Ninconanco81
00Tuesday, November 25, 2014 9:47 PM
Forza Napoli ho un'idea
Vediamo se ci ospitano tutti per il partenopranzo Natalizio
tu vai a monte io salgo Coma scende
poi ci troviamo là
Mi ricordo che le suore cucinavano veramente bene :maranese:
se quelli che son venuti dopo cucinano così siamo a :horse:
e poi dopo scendiamo in spiaggia :laugh:
Coma White
00Tuesday, November 25, 2014 10:32 PM
Re:
Ninconanco81, 25/11/2014 21:47:

Forza Napoli ho un'idea
Vediamo se ci ospitano tutti per il partenopranzo Natalizio
tu vai a monte io salgo Coma scende



:lol:
luca.pagano
00Wednesday, November 26, 2014 8:55 AM
Re: Re:
Ninconanco81, 25/11/2014 09:25:



:lol:
Coma tu sei sempre un buongustaio
:lol:


E' accezione comune che le suore e i frati popolino i posti migliori
Vedi l'eremo dei Camaldoli per esempio

Le ancelle di Cristo Re sono CTG, centri turistici giovanili
Per vari motivi puoi capitare là (qualcuno si sposa, turismo, ritiri ecc...) non credo che facciano entrare singolarmente qualche volta magari potremmo provarci tutti quanti anche perchè c'è tanto da vedere

L'istituto è ubicato in una villa ottocentesca con terrazzo favoloso e accesso alla spiaggia chiaramente





la foto è sbagliata, questa villa è in vendita appartamento per appartamento, tra l'altro ad un prezzo folle

www.immobiliare.it/46785341-Vendita-Villa-via-Posillipo-222-Nap...
luca.pagano
00Wednesday, November 26, 2014 8:59 AM
Ninconanco81
00Wednesday, November 26, 2014 9:53 AM
Luca se leggi lo ha già detto Forza Napoli prkma c'erano le suore ora è im vendita
CityN
00Wednesday, November 26, 2014 11:06 AM
Ninconanco81, 26/11/2014 09:53:

Luca se leggi lo ha già detto Forza Napoli prkma c'erano le suore ora è im vendita

Com'era la storia dei bizzochi...? :mute:

Se prima potevamo farci una visitina ora stiam proprio freschi...
Ninconanco81
00Wednesday, November 26, 2014 1:11 PM
Descrizione della villa in vendita, discesa privata al mare inclusa

In Via Posillipo, all’interno di un contesto prestigioso ed esclusivo, rappresentato da un parco privato dotato di guardiania e video sorveglianza, la Santo Strato srl vende appartamenti di varie dimensioni all’interno della fascinosa villa d’epoca denomi-nata “Villa Luisa”.
La villa fu restaurata dal barone Carunchio, che ampliò un immobile preesistente del 1500, cui dette il nome di sua moglie Luisa Aveta.

Circondata da un parco di oltre 7.000 metri quadri, in parte a limoneto, Villa Luisa si erge su un promontorio che protegge un piccolo approdo privato ed è dotata, pertanto, di una comoda discesa privata a mare.

In virtù della sua vantaggiosa ubicazione, l’intero immobile gode di un panorama di straordinaria bellezza, essendo in posizione dominante, a picco sul mare, con una vi-suale incantevole, che consente di apprezzare interamente la bellezza del Golfo di Napoli, dal Vesuvio a Capri e Capo Posillipo.

La villa è stata elegantemente ristrutturata con finiture e materiali di grande pregio in tutte le parti comuni (facciate, infrastrutture, scale, ascensori, viali di accesso, muri di contenimento, aiuole, posti auto e box auto) e sono stati installati anche gli infissi e-sterni e quelli interni nonché, per ovvie esigenze di unformità, le porte di caposcala.

La ristrutturazione interna delle singole unità immobiliari, peraltro, è lasciata alla discrezionalità, al gusto ed alle esigenze di chi le acquisterà.
Sono in vendita le seguenti unità immobiliari, tutte dotate di spazi esterni e posti auto pertinenziali:
220 mq oltre esterni di 75 mq: € 3.200.000,00
200 mq oltre esterni di 67 mq: € 2.900.000,00
245 mq oltre esterni di 8 mq: € 3.000.000,00
255 mq oltre esterni di 19 mq: € 3.400.000,00
220 mq oltre esterni di 6 mq: € 2.700.000,00
Dependence di 84 mq oltre esterni di 146 mq: € 600.000,00
Dependence di 97 mq oltre esterni di 1.560 mq: € 1.600.000,00
Vi è, inoltre, la possibilità di acquistare box auto privati.
Naturalmente, ogni unità immobiliare ha diritto di usufruire della discesa privata a mare.


Qualcuno è interessato?
:yes:
Esiste, inoltre, la possibilità di usufruire di un mutuo che puo’ coprire fino all’80% del prezzo.

luca.pagano
00Wednesday, November 26, 2014 1:16 PM
Re:
Ninconanco81, 26/11/2014 09:53:

Luca se leggi lo ha già detto Forza Napoli prkma c'erano le suore ora è im vendita




scusate, non avevo letto
CRIME 80
00Wednesday, November 26, 2014 3:46 PM
Come terme senza dubbio mettiamo al primo posto, per quando riguarda Napoli, Le stufe di Nerone sul lago di Lucrino. Poi sono stato anche a quelle di agnano, dove le saune sono anche migliori di quelle della stufe. Non male le terme di agnano, ma personalmente preferisco le stufe come offerta.

Poi non ne conosco altre in campania. Quelle di ischia sono famose, a quelle di Telese non sono mai stato. Una bella lista di complessi termali nella nostra regione sarebbe interessante.
Giap1
00Wednesday, November 26, 2014 3:57 PM
Anche a Domenico Fontana si apprestano a vendere l'edificio della scuola per fare degli appartamenti
bubolazza
00Thursday, November 27, 2014 2:06 PM
Re:
CityclassR4, 26/11/2014 11:06:

Ninconanco81, 26/11/2014 09:53:

Luca se leggi lo ha già detto Forza Napoli prkma c'erano le suore ora è im vendita

Com'era la storia dei bizzochi...? :mute:

Se prima potevamo farci una visitina ora stiam proprio freschi...




complimenti ai bizzochi che hanno fatto opera di autobeneficenza.. :lol:
Mark Corleone
00Tuesday, January 20, 2015 12:55 PM
Estratto da pagina 35 di MATTINO NAPOLI del 20-01-2015 - Autore: Roano Luigi


Terme di Agnano aggiudicazione revocata = «Terme di Agnano, l`acquisto era un bluff»

A pag. 35

Luigi Roano Terme di Agnano senza pace: revocata l' aggiudicazione provvisoria per la gestione assegnata a un gruppo non napoletano. Nella sostanza, è bastato fare alcuni controlli per verificare che si è trattato di quello che dalle nostre partì si chiama «pacco». Nel quartier generale delle Terme si dice chiaramente che si è evitata una truffa.

Il presidente Marinella De Nigris racconta: «Non c'è corrispondenza tra i documenti presentati e la realtà: sia sotto il profilo della solidità finanziaria che quella del volume di affari. Abbiamo pertanto riaperto i termini della gara e chi è interessato può entro il 2 marzo presentare la sua proposta».

Informati in tempo reale l'azionista unico Comune e gli assessori di riferimento Salvatore Palma ed Enrico Panini, la De Negris ha provveduto a portare l'intera documentazione in Procura. Toccherà ora ai magistrati verificare come stanno le cose. E le Procure impegnante dovrebbero essere due. Il controllo - infatti - è stato incrociato e da Napoli ringraziano molto la Credem di Reggio Calabria - tra le banche che arebbero garantito la solidità di un'operazione che prevedeva un canone annuo da versare a Palazzo San Giacomo di 380mila euro e investimenti pari a 10 milioni in 10 anni, oltre al pagamento degli stipendi di ben 60 dipendenti - che ha messo per iscritto come le credenziali bancarie presentate dal gruppo certamente non erano della Credem. Che quei fogli erano carta straccia perché evidentemente falsificati. Certo è che sul sito delle Tenne di Agnano già ieri è stata riapertala gara e le motivazioni sono secche: «Vista la determina dell'Amministratore Unico delle Terme di Agnano Spa del 19 gennaio che revoca l'aggiudicazione provvisoria alla Terme service Sri, per i motivi contenuti nella predetta determina; si invita a presentare nuove offerte entro il 2 marzo» segue poi il capitolato della gara.

La De Nigris - dunque - ha portato gli atti in Procura ed è in attesa in queste ore di un' altra certificazione scritta da parte di un'altra importantissima banca di livello nazionale che telefonicamente ha già confermato che «mai e poi mai sono state rilasciate certificazioni». Insomma un giallo? Una banale truffa? Perché tanta presunta spregiudicatezza da parte del gruppo che ambiva a gestire per 10 anni almeno le Terme di Agnano? «Sono state evidenziate anomalie gravi - raccontano dalle Terme - tali da giustificare la decisione di revoca». A essere coinvolti in quella che sembra essere una messa in scena smascherata giusto in tempo, d sarebbero anche altri professionisti non napoletani, ai quali m maniera arbitraria e senza che ne sapessero niente è stata addirittura copiata la firma per dare corpo a documenti e garanzie che altrimenti non sarebbero mai state vistate. Tenne di Agnano senza pace perché appena la settimana scorsa, quasi un presagio, è scoppiata la grana stipendi per i dipendenti, appena risolta.

«Aspettiamo risposte serie e non i soliti rinvii. Ottanta famiglie sono sull' orlo di un baratro, senza aver ricevuto lo stipendio di dicembre e con un futuro sempre più incerto» la denuncia dei sindacati. Da ieri l'intero complesso passa nuovamente sotto l'egida di Palazzo San Giacomo che fino all'assegnazione della nuova gara di appalto dovrà provvedere alla manutenzione e agli stipendi dei lavoratori.
paolo.pfdl1984
00Tuesday, January 20, 2015 4:45 PM
Abbiamo tutti storto il naso quando abbiamo visto che era un imprenditore calabrese.......mai avere pregiudizi ma in questo caso ....
Giap1
00Thursday, January 29, 2015 8:38 AM
Jannotti Pecci,presidente di Federterme,si dice pronto a rilevare Agnano se però il sindaco porti i libri in tribunale e avii il concordato in continuità.Classico (im)prenditore italiano
paolo.pfdl1984
00Thursday, January 29, 2015 10:39 AM
Re:
Giap1, 29/01/2015 08:38:

Jannotti Pecci,presidente di Federterme,si dice pronto a rilevare Agnano se però il sindaco porti i libri in tribunale e avii il concordato in continuità.Classico (im)prenditore italiano



Si potrebbe fare di Agnano delle terme sui modelli altoatesini, veronesi o della stessa Ischia c'è tutto lo spazio per costruire un grande centro con grandi piscine interne ed esterne.

Sarebbe un polo attrattivo unico, ma questi prenditori vengono e manco fanno grandi proposte, magari mettendo come presupposto alle autorità le autorizzazioni del caso, no vogliono prenderlo per 4 soldi e fare il solito alberguccio per anziani.
Giap1
00Thursday, January 29, 2015 11:09 AM
Re: Re:
paolo.pfdl1984, 29/01/2015 10:39:



Si potrebbe fare di Agnano delle terme sui modelli altoatesini, veronesi o della stessa Ischia c'è tutto lo spazio per costruire un grande centro con grandi piscine interne ed esterne.

Sarebbe un polo attrattivo unico, ma questi prenditori vengono e manco fanno grandi proposte, magari mettendo come presupposto alle autorità le autorizzazioni del caso, no vogliono prenderlo per 4 soldi e fare il solito alberguccio per anziani.


I debiti a carico della collettività,mettono qualche lavoratore in cassa integrazione e poi nel caso fanno profitti.già ha detto che 80 lavoratori sono troppi e che se fanno investimenti non possono pagare canoni esosi.

bartol0
00Thursday, January 29, 2015 12:25 PM
81 lavoratori per un complesso termale sono effettivamente troppi. comunque qualcosa va fatto di sicuro, visto che stiamo già a tre gare nelle quali hanno mostrato interesse pochissimi soggetti e poi tutte e tre concluse con un nulla di fatto...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:50 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com