Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Previous page | « 9 10 11 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Napoli | Metropolitana Linea 10

Last Update: 7/28/2020 3:33 PM
11/21/2019 11:19 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 34
Registered in: 1/17/2019
io ho letto solo che ci sono due ipotesi grosso modo, una del 2005 e l'altra del 2014 se non sbaglio. L'ultima innesta la linea 10 subito dopo "Di Vittorio" nel circuito della linea 1 fino a colli Aminei, che ha un terzo binario, ma ciò creerebbe un rallentamento e congestazione maggiore della linea 1 che avrà tra Di Vittorio - Tribunale 3 linee che ne condividono i due binari (Arc + linea 1 + linea 10), laltra è il percorso in sede propria fino a Museo.
Sembra di nuovo tutto fermo...
11/25/2019 12:54 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 135
Registered in: 12/10/2017
Re:
_Gio'_, 21/11/2019 11.00:

Gli unici dubbi che mi solleva sono quell'ansa che evita Secondigliano e la grossa distanza che separa le stazioni nell'area a nord est di Napoli.
Capisco l'interscambio con l'aeroporto, ma non era meglio servire il quartiere di Secondigliano, densamente popolato?




Certamente, ma tieni conto che Secondigliano a breve avrà già 2 stazioni EAV.
11/25/2019 2:19 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,341
Registered in: 2/15/2012
Tutta la parte di San Pietro a Patierno e Rione Berlingieri resta scoperta.

__________________________
"Ci sono posti in cui vai una volta sola e ti basta... e poi c'è... Napoli" (J. Turturro)
My Flickr
11/25/2019 7:15 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
Secondigliano ha poi con piazza Carlo II un naturale sbocco essendo la zona direttamente a valle.
11/29/2019 12:15 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 493
Registered in: 7/11/2017
Re: Progetto linea 10 di questo studio non accettato ?
Stefano.19, 20/11/2019 17.35:

Su questo sito ho trovato delle foto del progetto per la linea 10, non sono un esperto. Comunque ve lo posto.
www.pcaint.com/en/2019-nuovo-collegamento-tav-afragola-rete-metropolitana-di...

Alcune foto:
2019-ACAMIR-1-WEB
2019-ACAMIR-2-WEB
2019-ACAMIR-3-WEB
2019-ACAMIR-4-WEB
2019-ACAMIR-5-WEB
2019-ACAMIR-6-WEB




Progetto che non mi piace particolarmente, però si salvano diversi spunti interessanti. Ad esempio si conferma la possibilità di una stazione Sanità - Santa Teresa degli Scalzi per coprire entrambi i livelli, stazione che però pare ormai superata dal progetto di seconda uscita di Materdei. Ovviamente sarebbe una grandissima cosa riuscire a includere Capodimonte nella linea 10, e a tal proposito ripropongo la possibilità di unire linea 9 e 10 con un cappio, così come avevo proposto nel thread dei fantaprogetti. Da profano mi sembrerebbe un'ottima soluzione, che tra l'altro si integrerebbe perfettamente con la seconda uscita di Materdei alla Sanità.
[Edited by faberax94 11/29/2019 12:17 AM]
12/2/2019 2:13 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 210
Registered in: 8/1/2017
Re: Re: Progetto linea 10 di questo studio non accettato ?
faberax94, 29/11/2019 00.15:




Progetto che non mi piace particolarmente, però si salvano diversi spunti interessanti. Ad esempio si conferma la possibilità di una stazione Sanità - Santa Teresa degli Scalzi per coprire entrambi i livelli, stazione che però pare ormai superata dal progetto di seconda uscita di Materdei. Ovviamente sarebbe una grandissima cosa riuscire a includere Capodimonte nella linea 10, e a tal proposito ripropongo la possibilità di unire linea 9 e 10 con un cappio, così come avevo proposto nel thread dei fantaprogetti. Da profano mi sembrerebbe un'ottima soluzione, che tra l'altro si integrerebbe perfettamente con la seconda uscita di Materdei alla Sanità.



Quello che tu proponi è difficilmente realizzabile: già con la stazione di Miracoli, se non si sta attenti, si va a prendere qualche importante presenza archeologica della zona del Borgo dei Vergini; se si fa la tagliata da Materdei all'Orto Botanico che proponi tu, non so viene presa la Stella, la Sanità e il Borgo dei Vergini (che, oltre alla presenza archeologica, soffre spasmodicamente di dissesti idrogeologici) ma poi sorgono due problemi, ossia il primo è che il raggio di curvatura tra Cavour e Materdei è talmente stretto che una linea a scartamento ordinario potrebbe non reggere, il secondo è che passi praticamente due volte su piazza Miracoli ma tra Materdei e Orto Botanico non avresti una fermata per oltre 2 Km (quando il beneficio di avere la stazione a 'S.Carlo all'Arena' è quello di servire la prima parte di via Foria, la parte a sud di piazza Miracoli e via Carbonara -a maggior ragione dell'inesistenza della stazione di Porta Capuana sulla Linea 2).

Se proprio vuoi unire Linea 9 e Linea 10, potresti fare che da Capodimonte ti fai S.Eframo Vecchio e poi direttamente via Ottocalli, oppure (soluzione migliore) è quella di farti una funicolare Capodimonte-Osservatorio-Veterinaria-Orto Botanico che avrebbe la stazione a monte connessa con la 9 e quella a valle con la 10, avresti 4 siti di rilevanza connessi con una sola infrastruttura e quindi puoi anche sincronizzare gli orari di fruizione agli stessi con quelli di esercizio dell'infrastruttura.
1/23/2020 12:15 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 34
Registered in: 1/17/2019
1/24/2020 8:21 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 210
Registered in: 8/1/2017
Re: Progetto e idee sulla linea 10 dal 2000 ad oggi
Stefano.19, 23/01/2020 12.15:

https://themaninhavana.wordpress.com/2016/03/23/una-linea-10-della-metropolitana-di-napoli/



Molto d'accordo sulle considerazioni espresse in merito al possibile cambio figurativo della Linea 10 sulla Linea 1. Già, secondo me, è sbagliato che la Linea 1 condivida parte del tracciato sulla Linea Arcobaleno perché quest'ultima fa servizio intercomunale, con fermate distanti circa 1 Km le une dalle altre e pertanto sono circa una per Comune (fa e farà ancor più eccezione Aversa, che oggi ne ha 2 e a prolungamento verso nord ne avrà 3): quindi, a meno di un servizio con le sole fermate di Piscinola e Tribunale (al massimo, Di Vittorio una volta realizzata la Linea 10), la linea perde le sue caratteristiche di metropolitana intercomunale, sarebbe stato secondo me meglio riprendere il tracciato dell'Alifana procedendo in parallelo con la Linea 1 fino a poco prima di Di Vittorio (servendo Piscinola e Secondigliano) e da lì distaccandosi per prendere la tratta Leonardo Bianchi-Cavour della Linea 10 (procedendo in parallelo alla stessa ed effettuando le sole stazioni di Cavour e Carlo III); ma poi, la Linea 10 in questo modo servirebbe 3 stazioni della Linea 1 che non hanno un traffico a tutte le ore del giorno (Tribunale è legata al funzionamento appunto del tribunale nuovo, Poggioreale al cimitero e Capodichino all'aeroporto) e quindi renderebbe poco utili eventuali prolungamenti serali o toto-giornalieri che la Linea potrebbe invece compiere nell'asservire la zona di calata Capodichino e via Foria che sono ad altissima densità abitativa e non necessariamente legate a logiche funzionali quali ad esempio gli orari di apertura di MANN, Orto Botanico e Palazzo Fuga.

Infine, teniamo in considerazione quanto è appena accaduto con la Linea 1 nei pressi di Piscinola: fate caso che succede un incidente tra Capodichino e Poggioreale, che si fa? Si blocca la tratta Piscinola-Tribunale sia per Linea 1 che linea Arcobaleno, e per la 10 forse addirittura non si può procedere oltre Casoria FS? Tra l'altro, non siamo Roma o Milano per cui è bene avere tratte centrali che raccolgono linee provenienti da più diramazioni, già succede questo per la Linea 2 (e quando si blocca -il che è successo, per lavori o incidenti-, il traffico sulla linea è paralizzato parzialmente o totalmente anche per Villa Literno, Caserta, Castellammare e Salerno); pertanto, sono dell'idea che a Napoli vada creato un enorme effetto rete e che vadano agevolati quanto più possibili gli interscambi tra una linea e l'altra sincronizzando gli orari il più possibile ed agevolando la bigliettazione comune (con comproprietà cogestionale dell'infrastruttura o meno).
[Edited by Toti1994 1/24/2020 8:23 PM]
1/25/2020 3:41 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 493
Registered in: 7/11/2017
Re: Re: Re: Progetto linea 10 di questo studio non accettato ?
Toti1994, 02/12/2019 02.13:



Quello che tu proponi è difficilmente realizzabile: già con la stazione di Miracoli, se non si sta attenti, si va a prendere qualche importante presenza archeologica della zona del Borgo dei Vergini; se si fa la tagliata da Materdei all'Orto Botanico che proponi tu, non so viene presa la Stella, la Sanità e il Borgo dei Vergini (che, oltre alla presenza archeologica, soffre spasmodicamente di dissesti idrogeologici) ma poi sorgono due problemi, ossia il primo è che il raggio di curvatura tra Cavour e Materdei è talmente stretto che una linea a scartamento ordinario potrebbe non reggere, il secondo è che passi praticamente due volte su piazza Miracoli ma tra Materdei e Orto Botanico non avresti una fermata per oltre 2 Km (quando il beneficio di avere la stazione a 'S.Carlo all'Arena' è quello di servire la prima parte di via Foria, la parte a sud di piazza Miracoli e via Carbonara -a maggior ragione dell'inesistenza della stazione di Porta Capuana sulla Linea 2).

Se proprio vuoi unire Linea 9 e Linea 10, potresti fare che da Capodimonte ti fai S.Eframo Vecchio e poi direttamente via Ottocalli, oppure (soluzione migliore) è quella di farti una funicolare Capodimonte-Osservatorio-Veterinaria-Orto Botanico che avrebbe la stazione a monte connessa con la 9 e quella a valle con la 10, avresti 4 siti di rilevanza connessi con una sola infrastruttura e quindi puoi anche sincronizzare gli orari di fruizione agli stessi con quelli di esercizio dell'infrastruttura.



Secondo me al contrario è tutt'altro che irrealizzabile, o almeno non per i problemi da te citati: il raggio di curvatura tra Museo e Materdei mi sembra del tutto analogo a quello esistente sulla L1 tra Quattro giornate e Vanvitelli e ovviamente il tracciato che ipotizzavo è puramente indicativo. Le presenze archeologiche non dovrebbero essere un grosso problema, visto che siamo fuori dal perimetro del centro storico. Al più ci potrebbero essere cavità sotterranee con le solite tombe medioevali. Semmai, non avendo alcuna competenza tecnica, non saprei dire quanto dovrebbe essere profonda la linea e quindi se possa essere esagerata la pendenza verso Capodimonte.

A conti fatti mi sembrerebbe una soluzione ideale sotto molti aspetti, in primis proprio per creare una valida alternativa alla L1 nella mobilità cittadina e aumentare l'effetto rete: si avrebbero ben 4 interscambi con la L1 (Di Vittorio, Museo, Materdei/Sanità, Colli Aminei), che quindi contribuirebbero a ridurne l'utenza; si collegherebbero su una sola linea molti punti di interesse culturale o comunque ad alta utenza (il CTO, Capodimonte, osservatorio, MANN, rione Sanità e decumani, orto botanico, palazzo Fuga, il CAM di Casoria, tav di Afragola).

Tra l'altro proprio per meglio servire via Carbonara, corso Garibaldi e il Vasto, immaginavo anche una diramazione che da piazza Carlo III devierebbe verso l'interno, con possibili fermate Volturno / Santa Maria della Fede, piazza Nazionale e infine Tribunale.

1/30/2020 1:44 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 691
Registered in: 7/9/2012
Re: Re: Re: Re: Progetto linea 10 di questo studio non accettato ?
faberax94, 25/01/2020 03.41:



Secondo me al contrario è tutt'altro che irrealizzabile, o almeno non per i problemi da te citati: il raggio di curvatura tra Museo e Materdei mi sembra del tutto analogo a quello esistente sulla L1 tra Quattro giornate e Vanvitelli e ovviamente il tracciato che ipotizzavo è puramente indicativo. Le presenze archeologiche non dovrebbero essere un grosso problema, visto che siamo fuori dal perimetro del centro storico. Al più ci potrebbero essere cavità sotterranee con le solite tombe medioevali. Semmai, non avendo alcuna competenza tecnica, non saprei dire quanto dovrebbe essere profonda la linea e quindi se possa essere esagerata la pendenza verso Capodimonte.

A conti fatti mi sembrerebbe una soluzione ideale sotto molti aspetti, in primis proprio per creare una valida alternativa alla L1 nella mobilità cittadina e aumentare l'effetto rete: si avrebbero ben 4 interscambi con la L1 (Di Vittorio, Museo, Materdei/Sanità, Colli Aminei), che quindi contribuirebbero a ridurne l'utenza; si collegherebbero su una sola linea molti punti di interesse culturale o comunque ad alta utenza (il CTO, Capodimonte, osservatorio, MANN, rione Sanità e decumani, orto botanico, palazzo Fuga, il CAM di Casoria, tav di Afragola).

Tra l'altro proprio per meglio servire via Carbonara, corso Garibaldi e il Vasto, immaginavo anche una diramazione che da piazza Carlo III devierebbe verso l'interno, con possibili fermate Volturno / Santa Maria della Fede, piazza Nazionale e infine Tribunale.


Idee molto belle. Ma con costi altissimi.

In un altro Paese, con una visione differente, allora sì.

__________________________
Amo Napoli nonostante le sue contraddizioni!
1/30/2020 10:15 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,079
Registered in: 5/15/2012
Re: Re: Re: Re: Progetto linea 10 di questo studio non accettato ?
faberax94, 1/25/2020 3:41 AM:



Secondo me al contrario è tutt'altro che irrealizzabile, o almeno non per i problemi da te citati: il raggio di curvatura tra Museo e Materdei mi sembra del tutto analogo a quello esistente sulla L1 tra Quattro giornate e Vanvitelli e ovviamente il tracciato che ipotizzavo è puramente indicativo. Le presenze archeologiche non dovrebbero essere un grosso problema, visto che siamo fuori dal perimetro del centro storico. Al più ci potrebbero essere cavità sotterranee con le solite tombe medioevali. Semmai, non avendo alcuna competenza tecnica, non saprei dire quanto dovrebbe essere profonda la linea e quindi se possa essere esagerata la pendenza verso Capodimonte.

A conti fatti mi sembrerebbe una soluzione ideale sotto molti aspetti, in primis proprio per creare una valida alternativa alla L1 nella mobilità cittadina e aumentare l'effetto rete: si avrebbero ben 4 interscambi con la L1 (Di Vittorio, Museo, Materdei/Sanità, Colli Aminei), che quindi contribuirebbero a ridurne l'utenza; si collegherebbero su una sola linea molti punti di interesse culturale o comunque ad alta utenza (il CTO, Capodimonte, osservatorio, MANN, rione Sanità e decumani, orto botanico, palazzo Fuga, il CAM di Casoria, tav di Afragola).

Tra l'altro proprio per meglio servire via Carbonara, corso Garibaldi e il Vasto, immaginavo anche una diramazione che da piazza Carlo III devierebbe verso l'interno, con possibili fermate Volturno / Santa Maria della Fede, piazza Nazionale e infine Tribunale.




Secondo me, anziché questo ramo della metro, sarebbe meglio farvi arrivare il Tram a Carlo II da Piazza Nazionale
7/26/2020 1:42 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14
Registered in: 12/8/2018
7/26/2020 10:33 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 879
Registered in: 5/16/2012
Sì, come no. Casualmente proprio ora che si avvicinano le elezioni regionali De Luca tira fuori dal cappello il progetto della linea 10, ovviamente senza dire che esiste da più di dieci anni.

Per me è solo aria fritta. Finché non vedo i cantieri aperti non ci credo.

__________________________
«I napoletani non hanno voluto giudicarmi a ragion veduta; io però ho la coscienza di avere fatto sempre il mio dovere, ad essi rimarranno solo gli occhi per piangere» cit. Francesco II delle Due Sicilie (1861)
7/26/2020 11:23 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,341
Registered in: 2/15/2012
Per i cantieri ci vorranno ancora anni, perché mancano ancora i progetti definitivo ed esecutivo. Quindi se ne parla per la prossima consiliatura. Per quel che concerne il percorso, lo condivido: praticamente è lo stesso pensato ai tempi di Cascetta.

__________________________
"Ci sono posti in cui vai una volta sola e ti basta... e poi c'è... Napoli" (J. Turturro)
My Flickr
7/26/2020 12:39 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 14
Registered in: 12/8/2018
Propaganda elettorale o meno, mi risulta che negli ultimi 10/20 anni non si sia mai arrivati così vicini a stabilire una deadline certa per assegnare gare di appalto e approvazione del progetto definitivo, come é avvenuto in questo caso (per il 2021). E se il presidente della regione ne sta parlando (quando negli anni scorsi quasi nessun politico locale ha fatto menzione del progetto) in questo momento, significa che qualcosa effettivamente si sta muovendo nella giusta direzione.
[Edited by Marco Paesemanda 7/26/2020 2:31 PM]
7/26/2020 6:45 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 135
Registered in: 12/10/2017
Sono lavori che spero siano divisi in lotti in modo da procedere parallelamente così come sta avvenendo per il completamento della linea 1 lato EAV.
In ogni caso tutti questi milioni spesi ma alla fine sostanzialmente lo studio di fattibilità ha più o meno confermato il tracciato già ampiamente discusso decenni fa.
Tenete conto che le intenzioni iniziali della regione quando diversi anni fa furono delineate le spese previste nel "patto per la Campania" erano quelle di riutilizzare lo studio di fattibilità già fatto anni fa, realizzare la progettazione esecutiva e avviare il cantiere di uno dei lotti per un importo di circa 30mln (se non sbaglio), tutto entro il 2020.
Successivamente, credo qualcuno decise che quello studio era troppo vecchio e che le condizioni economico-sociali erano mutate nel tempo, pertanto fu la stessa regione a ridimensionare il finanziamento da 30mln a 6mln circa, richiedendo solo quello per un nuovo studio di fattibilità. Ed ecco che arriviamo ad oggi, lo studio di fattibilità ha confermato quello vecchio e saranno necessari altri anni per avere un progetto esecutivo.

PS: Espongo un mio pensiero personale. Credo che quel cambio di rotta nel finanziamento fu influenzato anche da una discussione in regione tra comitati locali e la regione stessa in quanto secondo la regione il primo lotto cantierizzabile era quello da Afragola a Casoria, mentre uno dei comitati chiese fortemente di finanziare la tratta Di Vittorio-Cavour. Quindi probabilmente vista questa confusione, hanno preferito "prendere tempo" finanziando solo un nuovo studio di fattibilità in modo da non creare disaccordi e salvare le elezioni del 2020 visto che quel cantiere sarebbe partito proprio quest'anno.
[Edited by Marco992 7/26/2020 6:50 PM]
7/28/2020 12:30 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 534
Registered in: 8/18/2012
Penso non ci sia assolutamente alcuna ironia ed esagerazione nel dire che è un progetto che molti di coloro che sono negli -anta non vedranno mai realizzato
7/28/2020 9:30 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,079
Registered in: 5/15/2012
Re:
Trando90, 7/28/2020 12:30 AM:

Penso non ci sia assolutamente alcuna ironia ed esagerazione nel dire che è un progetto che molti di coloro che sono negli -anta non vedranno mai realizzato




Però c'é la buona speranza che vedranno i lavori secondo me. Bisogna pure considerare che con l'avvicinarsi della chiusura dell'anello ci saranno interessi sempre maggiori da piú parti che chiederanno l'apertura di un nuovo grande cantiere. Mi riferisco a tutte quelle aziende private che stanno lavorando alla costruzione della metro attualmente. Inoltre, l'avere il progetto preliminare pronto è già un gran passo avanti, perché significa che si può accedere ai tavoli dei finanziamenti senza esitazioni e senza perdere tempo. Sarà il grande cantiere del domani per questa città.
7/28/2020 3:33 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 34
Registered in: 1/17/2019
Calmi che c'è la campagna acquisti, scusate elettorale.
La Linea 10 la vedremo forse tra una ventina di anni, se tutto va bene, anche io non opto per il progetto che prevedeva di innestarla nella linea1.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 9 10 11 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:09 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com