Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

PER I NUOVI ISCRITTI: comunicare ai moderatori via MP la propria adesione al forum

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Città metropolitana di Napoli | Discussioni e notizie su delibere e iniziative dell'ente

Last Update: 6/1/2019 7:32 PM
11/5/2014 12:53 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,427
Registered in: 2/15/2012
Re: Re: Re: Re:
Linea68, 03/11/2014 08:08:




No, affatto. Il centro storico si è sviluppato in maniera molto più verticale di tutte le altre città italiane, poi ci sono CDN, le torri di Scampia, Ponticelli..quale altro sviluppo verticale vuoi più di così :D

Che volevi Napoli come New York? Ma anche no, per favore...di scempi ne hanno già fatti troppi dal secondo dopoguerra in poi....



forse non avevi ben intuito che mi riferivo all'area metropolitana quindi tutto ciò che è sorto attorno a napoli, palazzi al massimo di tre piani che hanno distrutto intere campagne e creato un caos urbano sicuramente unico in europa, e poi dicono bene molti forumers vista la quantità di territorio a disposizione e la densità abitativa, napoli avrebbe dovuto essere proprio la new york d'europa del resto noi siamo la "new city", invece dal dopoguerra non si è capito più niente


11/5/2014 1:25 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,068
Registered in: 3/3/2012
Re:
Ninconanco81, 05/11/2014 12:36:






azz a milano pure stann un' nguoll a n'at :lol:

però loro sono cresciuti in altezza :ehm:

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
11/5/2014 2:48 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Difatti in Italia solo Milano ha i comuni confinanti uniti a sè senza soluzione di continuità
Quindi le uniche vere metropoli sono lei e Napoli + Roma
Definire metropoli Reggio Calabria Firenze o Bari mi sembra esagerato

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

11/9/2014 10:28 AM
 
Modify
 
Quote
Re:
Lukacs27, 30/10/2014 21:43:

Ho fatto una rappresentazione artistica di come apparirebbe la città metropolitana se tutta la conurbazione a nord e ad est di Napoli si unisse definitivamente in un gigantesco unicum senza soluzione di continuità, sul modello di Atene :nuts:






luka dove l'hai presa sta foto? io su maps e Google earth vedo ancora le immagini vecchie, questa sembra nuova, hai scaricato qualche programma? grazie
11/9/2014 10:46 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Lukacs usa il condizionale, indi per cui...

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

12/17/2014 1:46 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Il presidente della commissione statuto della provincia è Mimmo Tuccillo dopo il patto tra Pd, Arancioni e di Ncd-Udc che incassano la vicepresidenza con Paolo Avitabile. Dall'accordo si sfila Fi che rinuncia alla vicepresidenza e vota scheda bianca.

Nella sostanza alla vigilia delle Regionali c'è il primo vero strappo tra ncd-udc e Forza Italia il centrodestra si divide e si ricompatta il centrosinistra, ha votato anche de Magistris. Secondo alcune indiscrezioni de Magistris avrebbe votato scheda bianca.

:ehm:

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

12/17/2014 2:38 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,331
Registered in: 2/13/2012
Beh, accordi del genere dopo quanto ottenuto dalle votazioni, specialmente in questa fase "costituente" erano e sono ovvi. Che ci sia comunque responsabilità nella redazione dello statuto, affinché non vengano fuori obbrobri in tutti i sensi.
12/17/2014 2:53 PM
 
Modify
 
Quote
Beh il sindaco voleva Pentangelo vicepresidente
12/22/2014 12:39 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Addio Provincia di Napoli; dal primo gennaio 2015 ci sarà solo la Città Metropolitana.

“L’auspicio è che sia un cambio di passo verso un processo di modernizzazione del sistema Stato, altrimenti il cittadino non capirà il senso di tale trasformazione. Parimenti, se come temiamo, errori sono stati fatti, si abbia il coraggio e l’onestà di porvi rimedio, affrontando con la riforma dell’intero Titolo V della Costituzione il complesso capitolo del rapporto fra lo Stato Centrale e quello Periferico”, così il presidente della Provincia, Antonio Pentangelo, nel corso della conferenza stampa “Il buon governo del centro destra” sull’attività dell’ente. Un resoconto di tutti gli obiettivi raggiunti e del complesso passaggio alla città metropolitana, con un sindaco non eletto dal popolo ed uno statuto, ancora in alto mare.

“La Provincia è stata vittima – dichiara Pentangelo – di campagna demolitrice negli ultimi anni ma l’impegno è continuato e continua. Siamo stati sempre favorevoli al passaggio alla città metropolitana dai tempi di Cesaro. De Magistris avrà bisogno di questo centrodestra se vorrà realizzare qualcosa di buono”.


Si dice preoccupato sulla città metropolitana, il governatore Stefano Caldoro, per il “sindaco de Magistris pare che il tema principale siano le poltrone”. Per il numero uno di Palazzo Santa Lucia c’è la necessità di un programma concreto, altrimenti le città metropolitane “da sole non possono affrontare la crisi”. Rincara la dose, rilanciando l’impegno di sciogliere le regioni. “Delrio è stato un ottimo amministratore ma conosceva i limiti di questa legge. Non capisco perché sciogliere le province quando si doveva partire dalle regioni”, conclude Caldoro.

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

12/23/2014 11:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Usciti ieri gli aggiornamenti della popolazione, ora a luglio 2014 (prima a giugno).


Che dire, la Città Metropolitana di Napoli continua a crescere segnando un trend, da gennaio a luglio 2014, di +1964 abitanti. Come avevo già detto qualche tempo fa, il dato è sorprendente perchè riflette un cambio di rotta rispetto agli ultimi anni dove il Napoletano perdeva abitanti.

A guidare la classifica dei comuni che crescono di più ci sono Giugliano e Napoli, più staccate San Giuseppe Vesuviano e Quarto.

Nei primi 7 mesi del 2014 Napoli ha acquisito 735 abitanti, se calcoliamo che era il Comune che fino ad un paio di anni era quello con la maggiore emorragia di abitanti, questo nuovo trend risulta anomalo.

A differenza di Giugliano, che cresce molto soprattutto per un saldo naturale (nascite-morti) fortemente positivo, la crescita di Napoli è legata soprattutto al saldo migratorio.

Francamente non mi spiego questa inversione di tendenza, che monitorerò mese per mese per vedere se si confermerà.
[Edited by Linea68 12/23/2014 11:17 PM]
12/23/2014 11:21 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,474
Registered in: 2/27/2013
Il saldo migratorio credo sia dovuto a immigrati provenienti dall'Europa dell'Est e dall'Asia
I cingalesi inparticolare sono tantissimi a Napoli ed in costante aumento

Comunque Napoli città è sempre sotto il milione?

__________________________
La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso

12/23/2014 11:34 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Ninco il saldo era negativo sino ad un paio di anni fa, Napoli perdeva almeno 2-3 mila abitanti l'anno. Il dato segnerebbe un'inversione di tendenza, o è aumentata l'immigrazione o diminuita l'emigrazione, o entrambe, non saprei.

Sì, è sotto, ma sta risalendo e non è così lontana dal milione: 989.111 gennaio, 989.846 di luglio. Insomma, 10.000 abitanti appena.

La Città Metropolitana invece passa da 3.127.390 a 3.129.354.
[Edited by Linea68 12/24/2014 7:53 AM]
12/24/2014 7:58 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
Re:
Linea68, 23/12/2014 23:13:


Francamente non mi spiego questa inversione di tendenza, che monitorerò mese per mese per vedere se si confermerà.




Non te la spieghi forse perché vivi lontano, ma la risposta è molto semplice: la città è migliorata ed il prezzo degli immobili è calato, per cui chi riesce torna a Napoli. Se il prezzo delle case diminuirà ancora - come pare possa avvenire - vedrai che il trend verrà confermato.
12/24/2014 2:07 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Francamente ritengo superflua la questione "miglioramento della città", visto che il miglioramento è una cosa recente, legata ad un'amministrazione che tra un anno e mezzo non si sa manco se sarà riconfermata...non credo che ci sia gente che torni a Napoli ignorando queste incertezze.

Più verosimile la questione del mercato immobiliare, ma gli immobili erano già in discesa qualche anno fa, eppure l'emorragia di abitanti continuava.

Chissà, magari c'entra anche il netto peggioramento del trasporto regionale, che magari ha convinto tanti pendolari a trasferirsi nella città o nelle sue vicinanze. Non è da sottovalutare, infatti, che è anche il dato provinciale che torna a crescere, anche se non contiamo Napoli. E guarda a caso, rallenta la crescita il Casertano.


Ad ogni modo, per una lettura più completa, andrebbe ancora verificata la tenuta del trend..certo quei primi 7 mesi con quella crescita Napoli non l'aveva da tempo...
[Edited by Linea68 12/24/2014 2:09 PM]
12/24/2014 6:47 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
Re:
Linea68, 24/12/2014 14:07:

Francamente ritengo superflua la questione "miglioramento della città", visto che il miglioramento è una cosa recente, legata ad un'amministrazione che tra un anno e mezzo non si sa manco se sarà riconfermata...non credo che ci sia gente che torni a Napoli ignorando queste incertezze.





Non è detto che una eventuale nuova amministrazione (ammesso che possa essercene una differente, non c'è nulla di diverso che possa apparir buono all'orizzonte...) debba comportare automaticamente che la città sprofondi di nuovo nel baratro...
12/24/2014 6:48 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 16,257
Registered in: 2/14/2012
Re:
Linea68, 24/12/2014 14:07:



Chissà, magari c'entra anche il netto peggioramento del trasporto regionale, che magari ha convinto tanti pendolari a trasferirsi nella città o nelle sue vicinanze.




Ecco, questa è sinceramente inverosimile...
12/24/2014 7:13 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,759
Registered in: 10/12/2012
Ragazzi il mercato immobiliare proprio a Napoli ha subito un crollo anche il Vomero che era una roccaforte delle case gold ha issato bandiera bianca.La provincia di fondo ha aumentato abitanti in grande parte proprio per il discorso immobiliare visto che alcuni comuni citati hanno una vivibilità da terzo mondo
12/24/2014 7:56 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Re: Re:
Augusto1, 24/12/2014 18:47:




Non è detto che una eventuale nuova amministrazione (ammesso che possa essercene una differente, non c'è nulla di diverso che possa apparir buono all'orizzonte...) debba comportare automaticamente che la città sprofondi di nuovo nel baratro...




Infatti, non è detto. Rimane comunque l'incertezza ed un rischio alto, visto che si era nel baratro l'altro ieri. Credo proprio non possa essere questo il motivo.
12/24/2014 7:58 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Re: Re:
Augusto1, 24/12/2014 18:48:




Ecco, questa è sinceramente inverosimile...




Forse, di sicuro meno inverosimile della motivazione che vede il miglioramento della città. Anche perchè ripeto, è l'intera Provincia a crescere (tranne la costa vesuviana), non solo Napoli.
12/24/2014 8:01 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Re:
paolo.pfdl1984, 24/12/2014 19:13:

Ragazzi il mercato immobiliare proprio a Napoli ha subito un crollo anche il Vomero che era una roccaforte delle case gold ha issato bandiera bianca.La provincia di fondo ha aumentato abitanti in grande parte proprio per il discorso immobiliare visto che alcuni comuni citati hanno una vivibilità da terzo mondo




Già e paradossalmente aumentano proprio quei comuni in cui la vivibilità è da terzo mondo o quasi, tipo Giugliano, Acerra ecc.


Non ci resta che verificare se l'andamento si confermerà, per provare a capire come mai stiano cambiando le statistiche. Il fenomeno della riacquisizione di abitanti dopo l'emorragia è già avvenuto a Torino e Milano, non sarebbe quindi un fenomeno unico.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:56 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com