Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Napoli | Lungomare (da Mergellina al Molosiglio)

Last Update: 6/16/2021 9:46 AM
3/3/2019 2:07 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 115
Registered in: 12/4/2016
Non dico che sia normale e sicuramente coesiste un problema di inefficienza. Alle volte però se non si scava non si sa esattamente l'entità dei ritrovamenti, sia che si parli di archeologia che di sottoservizi, ancorché si possa prevederlo. E poi il pubblico prevede che se c'è una variazione vada effettuata una modifica al progetto, che dev'essere riapprovata e magari rifinanziata. Non è mica tanto semplice...
Si dovrebbe sveltire, questo sì, ma questo non implica che quindi è meglio lasciar perdere e non fare più niente. E soprattutto non è una cosa che riguarda solo il Comune. Il lungomare, tra l'altro, cade a pezzi, prima o poi si sarebbe dovuto operare un restyling, oltre alle problematiche tecniche già sollevate da altri per le quali l'intervento diventa necessario.
E poi, scusa, ma se il problema è questo la raccolta firme e l'azione dei comitati dovrebbero riguardare la certezza dei tempi e la sicurezza del finanziamento, cui prodest trovare pretesti affinché non si muova più una foglia...?
3/3/2019 9:07 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/14/2012
Re: Re: Re:
Giap1, 03/03/2019 01.04:

Lo devi al Parlamento.fai cambiare le leggi



bah, dare sempre la colpa a roma mi sembra puerile. mica in tutta italia un cantiere si apre e poi si chiude non rispettando di anni i piani
3/3/2019 9:12 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/14/2012
Re:
Fabrizio Ferraro, 03/03/2019 02.07:

Non dico che sia normale e sicuramente coesiste un problema di inefficienza. Alle volte però se non si scava non si sa esattamente l'entità dei ritrovamenti, sia che si parli di archeologia che di sottoservizi, ancorché si possa prevederlo. E poi il pubblico prevede che se c'è una variazione vada effettuata una modifica al progetto, che dev'essere riapprovata e magari rifinanziata. Non è mica tanto semplice...
Si dovrebbe sveltire, questo sì, ma questo non implica che quindi è meglio lasciar perdere e non fare più niente. E soprattutto non è una cosa che riguarda solo il Comune. Il lungomare, tra l'altro, cade a pezzi, prima o poi si sarebbe dovuto operare un restyling, oltre alle problematiche tecniche già sollevate da altri per le quali l'intervento diventa necessario.
E poi, scusa, ma se il problema è questo la raccolta firme e l'azione dei comitati dovrebbero riguardare la certezza dei tempi e la sicurezza del finanziamento, cui prodest trovare pretesti affinché non si muova più una foglia...?



come scritto prima, non ho detto che non si debba fare, ma ho paura che si ripresenterà il problema di un cantiere infinito
3/7/2019 8:01 PM
 
Modify
 
Quote
napoli.repubblica.it/cronaca/2019/03/07/news/arco_borbonico_a_rischio_il_museo_del_mare_si_intervenga_subito_-22... se ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere e non poco.ahah che città ridicola.altro che Camorra, è la borghesia il male di Napoli
3/7/2019 8:44 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 428
Registered in: 2/11/2018
Si fa un polverone inutile anche per 4 "petre fracete" ... che dovevano essere manutenute non ci sono dubbi, ma se realmente si fanno riunioni e battibecchi su quattro pietre, stiamo inguagliati. Ritorniamo inevitabilmente di nuovo alla discussione delle strade disastrate, di ruderi bomboardati ancora in piedi in pieno centro storico, nonché delle condizioni sociali precarie, esempio recente la stesa presso Vico Giganti. Nessuno di questo se ne fotte, per prendere provvedimenti bisogna aspettare che questi teppisti se la prendano con un Sorbillo o un Di Matteo, ovvero quando la situazione è degenerata fino a un punto critico. Ma questi preferiscono fare ricorsi e controricorsi per una grata a Plebiscito o fare riunioni per un insignifante (seppur storico) ammasso di pietre.. e ad esempio la STAZIONE BAYARD (squisitamente borbonica per i nostalgic fag neoborbonici), la prima d'Italia e motivo vero di orgoglio (e non quattro pietre!!!) cade a pezzi letteralmente e nessuno fa niente nell'indifferenza più totale... MA ANDATE TUTTI A FANC....
3/8/2019 7:02 AM
 
Modify
 
Quote
Ahahah stai delirando,stai facendo confusione e non hai capito nulla del post
[Edited by Giap1 3/8/2019 7:04 AM]
3/8/2019 11:47 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 35
Registered in: 10/20/2012
Il 6 novembre 2018 ho denunciato lo stato del così detto chiavicone al Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e per conoscenza: Assessorato Urbanistica Comune di Napoli e Soprintendenza Archeologica Comune di Napoli. Pochi giorni dopo sono intervenuti installando la rete arancione, ma cadrà, state certi che cadrà. Non ha speranze di restare su.

__________________________
Ciao
Gioweb
3/8/2019 11:55 AM
 
Modify
 
Quote
Speriamo che vada,deve cadere
3/8/2019 3:18 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 532
Registered in: 7/11/2017
Ma infatti scusate, sono solo i resti di un approdo ottocentesco? Se comunque resta un moncone, tanto vale fare piazza pulita. Non mi sembra un grande bene storico da tutelare. :ehm:
3/8/2019 3:33 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 428
Registered in: 2/11/2018
faberax94, 08/03/2019 15.18:

Ma infatti scusate, sono solo i resti di un approdo ottocentesco? Se comunque resta un moncone, tanto vale fare piazza pulita. Non mi sembra un grande bene storico da tutelare. :ehm:

Fare piazza pulita no. Se fossimo stati in una città civile, lo avrebbero messo in sicurezza sai da quanto tempo. La questione diventa ridicola dal momento che vogliono i finanziamenti per mettere quattro pietre in sicurezza. Roba da matti. Nonché del polverone mediatico inutile e senza senso
3/8/2019 3:41 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 428
Registered in: 2/11/2018
Giap1, 08/03/2019 07.02:

Ahahah stai delirando,stai facendo confusione e non hai capito nulla del post

Questi toni che usi non mi piacciono e i tuoi discorsi rasentano una superficialità becera. Se devi scrivere quattro cagate in croce, è meglio che non ti esprimi proprio.
3/8/2019 4:59 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 5/15/2012
Re:
Gioweb74, 3/8/2019 11:47 AM:

Il 6 novembre 2018 ho denunciato lo stato del così detto chiavicone al Sindaco di Napoli Luigi de Magistris e per conoscenza: Assessorato Urbanistica Comune di Napoli e Soprintendenza Archeologica Comune di Napoli. Pochi giorni dopo sono intervenuti installando la rete arancione, ma cadrà, state certi che cadrà. Non ha speranze di restare su.




Scusate, ma guardando le foto, a me non sembra proprio la stessa struttura presente nelle foto vecchie. Nel senso che le pietre presenti sono diverse. Possibile da fine ottocento- inizio novecento a oggi le pietre si siano consumate in questo modo? Non è che hanno già fatto un restauro in passato usando materiale diverso dall'originale? Domanda da ignorante eh
3/8/2019 5:15 PM
 
Modify
 
Quote
æster.le, 08/03/2019 15.41:

Questi toni che usi non mi piacciono e i tuoi discorsi rasentano una superficialità becera. Se devi scrivere quattro cagate in croce, è meglio che non ti esprimi proprio.

non li leggere.come io non leggerò più le tue farneticazioni
[Edited by Giap1 3/8/2019 5:21 PM]
3/8/2019 5:17 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 711
Registered in: 2/16/2012
E' risaputo che il contatto prolungato con la salsedine, provoca deterioramenti più precoci.
3/8/2019 5:20 PM
 
Modify
 
Quote
faberax94, 08/03/2019 15.18:

Ma infatti scusate, sono solo i resti di un approdo ottocentesco? Se comunque resta un moncone, tanto vale fare piazza pulita. Non mi sembra un grande bene storico da tutelare. :ehm:

Allora è una discussione tragicomica.non puoi fare la raccolta firme contro i lavori sul lungomare (che coprivano anche il muro borbonico,l'approdo,l'arco e lo scalone) e poi scrivere ai giornali denunciando il degrado
3/9/2019 9:01 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,771
Registered in: 10/12/2012
Quindi perderemo il chiavicone? Oddio come mi dispiace...
3/11/2019 9:04 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 428
Registered in: 2/11/2018
Ritornando in tema riqualificazione, io opterei per la pavimentazione in pietra lavica fino all'incrocio di Piazza Vittoria per poi far continuare in asfalto. Voi che ne pensate?
3/12/2019 1:23 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,108
Registered in: 5/15/2012
Re:
Stadera90, 3/8/2019 5:17 PM:

E' risaputo che il contatto prolungato con la salsedine, provoca deterioramenti più precoci.




Guarda non credo sia una questione di salsedine, perché se guardi le pietre della parte piú vicina al mare sono completamente diverse e molto piú simili a quelle che si vedono nella foto di inizio 900.
Secondo me le hanno gìa sostituite.
3/12/2019 7:39 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 711
Registered in: 2/16/2012
Effettivamente non posso controbattere.
3/18/2019 5:27 PM
 
Modify
 
Quote
Quest'altro personaggio non dovrebbe chiudersi nel beeep?non è lo stesso che ha promosso la raccolta firme contro i lavori sul lungomarehttps://napoli.repubblica.it/cronaca/2019/03/18/news/un_flash_mob_per_salvare_l_arco_borbonico-221914419/
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:19 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com