Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Napoli | Lungomare (da Mergellina al Molosiglio)

Last Update: 6/16/2021 9:46 AM
6/16/2014 12:44 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,043
Registered in: 3/5/2013
ma non capisco una cosa,perchè ci imbarchiamo in cose che non sappiamo?
questi fondi non sappiamo cosa sono,perchè si vuol fare per forza polemica?!
se poi riuscissimo a sapere in modo ufficiale e sicuro quale sia la provenienza e che erano fondi che potevano essere destinati anche ad altro,allora uno nè può discutere
diciamo che di solito questi fondi hanno delle destinazioni a scopo turistico,difficilmente potevano essere destinati alle periferie..
un pò come il concerto di elton john di qualche anno fa,(che nessuno o quasi che ricordi si scandalizzò)che erano destinati solo a scopo di promozione turistica...


in questa città ormai siamo diventati tutti Sindaci,alle prossime elezioni potrebbero esserci più candidati che elettori a questo punto


[Edited by ForzaNapoli.80 6/16/2014 12:45 PM]
6/16/2014 12:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,969
Registered in: 2/14/2012
Utente [inside]
Re:
ForzaNapoli.80, 16/06/2014 12:44:


diciamo che di solito questi fondi hanno delle destinazioni a scopo turistico,difficilmente potevano essere destinati alle periferie..
un pò come il concerto di elton john di qualche anno fa,(che nessuno o quasi che ricordi si scandalizzò)che erano destinati solo a scopo di promozione turistica...





Ma proprio no, guarda, si chiamano fondi strutturali, non fondi turistici.

Io comunque mi sono limitato a fare una domanda, è Mark che se n'è partito per la tangente. [SM=p2820492]

__________________________
Ristoranti pub e locali di Napoli http://bastachesemagna.wordpress.com/
Piste e percorsi ciclabili di Napoli http://goo.gl/maps/1YoYv
6/16/2014 1:04 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,043
Registered in: 3/5/2013
Re: Re:
Coma White, 16/06/2014 12:55:


Ma proprio no, guarda, si chiamano fondi strutturali, non fondi turistici.

Io comunque mi sono limitato a fare una domanda, è Mark che se n'è partito per la tangente. [SM=p2820492]




ma perchè allora sai la provenienza di questi fondi?

boh,io dico solo che non lo sappiamo,se poi tu sai qualcosa,allora come mai hai fatto la domanda da cui è scaturito tutto ciò?
6/16/2014 1:07 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,969
Registered in: 2/14/2012
Utente [inside]
Re: Re: Re:
ForzaNapoli.80, 16/06/2014 13:04:




ma perchè allora sai la provenienza di questi fondi?

boh,io dico solo che non lo sappiamo,se poi tu sai qualcosa,allora come mai hai fatto la domanda da cui è scaturito tutto ciò?


Uh gesù
Coma White, 15/06/2014 18:47:

Ma io in tutto ciò non ho capito da dove sono sbucati fuori questi 18 milioni.

Sono fondi POR che non si sono spesi?



Tu hai parlato dei fondi POR FESR definendoli fondi che solitamente hanno destinazione a scopo turistisco, e io ti ho smentito su quelli.

__________________________
Ristoranti pub e locali di Napoli http://bastachesemagna.wordpress.com/
Piste e percorsi ciclabili di Napoli http://goo.gl/maps/1YoYv
6/16/2014 1:15 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,043
Registered in: 3/5/2013
Re: Re: Re: Re:
Coma White, 16/06/2014 13:07:



Tu hai parlato dei fondi POR FESR definendoli fondi che solitamente hanno destinazione a scopo turistisco, e io ti ho smentito su quelli.




forse sono io che non so più leggere,tu hai fatto una domanda?quindi non lo sai se sono fondi Por-FESR,e io ho detto che forse sono fondi destinati a cose che hanno a che fare col turismo come lo fu il concerto di Elton John,che non potevano essere destinati ad altro...

non mi sembra che io ho detto con certezza che è come dico io,così come non mi pare che tu hai detto che siano fondi POR FESR,perchè altrimenti hai messo un punto interrogativo di troppo...

e poi ti ho detto che allora sai la provenienza di questi fondi,e mi hai quotato 1 tuo post in cui non mi dice niente di più da quello che avevo detto,cioè che non sappiamo la provenienza...

smentire significa dire categoricamente e con prova che non è come dico io,tra l'altro non ho detto che erano POR FESR destinati al turismo,(che giustamente non credo esistano)ma che erano altro tipo di provenienza,e quindi con scopi turistici...
[Edited by ForzaNapoli.80 6/16/2014 2:16 PM]
6/18/2014 3:28 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,969
Registered in: 2/14/2012
Utente [inside]
Grande editoriale del CorMez


CON UNA SPIAGGIA E UNO CHEF IL LUNGOMARE CHE VORREI
di ANTONIO FIORE

Pedonalizzato. De-pedonalizzato. Con una corsia d'emergenza. Aperto al traffico solo nel fine settimana. Aperto al traffico ma non nel fine settimana. Liberato dagli abusivi. Liberato dai cancelli della Villa Comunale. Con (o senza) divieto di balneazione. Con più (o meno) verde. Con meno (o più) tavolini all'aperto. Con i baffi. Senza i baffi... Il Lungomare è per i napoletani come la formazione della Nazionale per tutti gli italiani: ognuno ha la sua idea, ed è quella vincente. Siamo tutti Prandelli, siamo tutti de Magistris, siamo tutti urbanisti. E siamo tutti pronti a giurare che, con i dovuti aggiustamenti suggeriti, quello che è già per statuto il Lungomare più bello del mondo farebbe impallidire di colpo Ipanema a Rio, La Croisette a Cannes o il Lido a Venezia. Ambizione legittima, se non fosse per la morfologia: perché se Ipanema ha una spiaggia larga 30 metri, se Cannes conta 25 stabilimenti balneari, e se il Lido veneziano è lungo 12 chilometri, Napoli (dimentichiamo Bagnoli) può vantare appena i pochi metri quadrati di Mappatella Beach, che già nel nome contiene il suo destino di luogo deputato a soddisfare le modeste, frugali (nonché rispettabili) esigenze di chi non può permettersi altro che un tuffo a costo zero. Insomma: mentre nella gaudente Rio e persino nella snob Cannes il mare è un diritto garantito ai cittadini, a Napoli il mare non bagna allo stesso modo tutti i napoletani; la borghesia ha le sue barche o le sue ville con discesa privata a Posillipo, e da 1º guarda con occhio schifato la plebe sudata che dai Quartieri si accalca su quel fazzoletto di mare tra spiaggia e scoglio, non redento dal tuffo sindacale d'un paio di anni fa. Eppure è dall'oleoso e schiumato Lido Mappatella che bisognerà ripartire per una riflessione sul Lungomare che vorremmo: con una spiaggia urbana di cui non vergognarsi, pubblica ma non per questo condan nata all'incuria, in grado di soddisfare — accade ad esempio a Cagliari con il Poetto, spiaggia di città par exceiience — le esigenze di residenti e turisti. E allora: visto che stiamo sfogliando il libro dei desideri, ci piace pensare a un arenile che dalla Rotonda Diaz si distenda lungo la Villa, come la spiaggia della Concha di una San Sebastián mediterranea. E se sognare non costa niente immaginiamo anche (oltre alle cento pizzerie e gelaterie e sfizioserie che pullulano sul Lungomare esaltandone il còte popolaresco-chiassoso) uno o più ristoranti che propongano il meglio dell'enogastronomia: se è vero che la Campania è ricca di talenti della cucina in grado di competeré con il Gotha d'Europa, perché mai il Lungomare di Napoli non dovrebbe offrire loro una vetrina prestigiosa? Un tempo, Bassolino sindaco provò a far nascere nella Certosa di San Martino «il ristorante più bello del mondo», e naturalmente non ci riuscì perché non si diventa i più belli per decreto, ne per concorso. Però un imprenditore coraggioso e uno chef di genio dovrebbero provarci, sul Lungomare. Così come do vrebbero provarci i grandi hotel, che nelle metropoli del mondo sono animati luoghi d'incontro anche per i cittadini comuni: che qui invece se ne tengono alla larga, temendo l'alterigia degli happy few e l'occhiataccia del concierge. Il nostro lungomare sarà pure il più affascinante e romantico del globo, ma nel suo apparente populismo è il meno «democratico» di tutti: merita uno sforzo di fantasia non tanto perché diventi un bene comune, quanto perché non tomi a essere un luogo comune. O una cartolina dal passato.


__________________________
Ristoranti pub e locali di Napoli http://bastachesemagna.wordpress.com/
Piste e percorsi ciclabili di Napoli http://goo.gl/maps/1YoYv
6/22/2014 11:24 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,351
Registered in: 2/15/2012
Sezione della proposta di assetto di via Partenope pubblicata sul Mattino di qualche giorno fa

upload

__________________________
"Ci sono posti in cui vai una volta sola e ti basta... e poi c'è... Napoli" (J. Turturro)
My Flickr
6/22/2014 12:55 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,439
Registered in: 2/15/2012
Re:
Coma White, 18/06/2014 15:28:

Grande editoriale del CorMez


CON UNA SPIAGGIA E UNO CHEF IL LUNGOMARE CHE VORREI
di ANTONIO FIORE

Pedonalizzato. De-pedonalizzato. Con una corsia d'emergenza. Aperto al traffico solo nel fine settimana. Aperto al traffico ma non nel fine settimana. Liberato dagli abusivi. Liberato dai cancelli della Villa Comunale. Con (o senza) divieto di balneazione. Con più (o meno) verde. Con meno (o più) tavolini all'aperto. Con i baffi. Senza i baffi... Il Lungomare è per i napoletani come la formazione della Nazionale per tutti gli italiani: ognuno ha la sua idea, ed è quella vincente. Siamo tutti Prandelli, siamo tutti de Magistris, siamo tutti urbanisti. E siamo tutti pronti a giurare che, con i dovuti aggiustamenti suggeriti, quello che è già per statuto il Lungomare più bello del mondo farebbe impallidire di colpo Ipanema a Rio, La Croisette a Cannes o il Lido a Venezia. Ambizione legittima, se non fosse per la morfologia: perché se Ipanema ha una spiaggia larga 30 metri, se Cannes conta 25 stabilimenti balneari, e se il Lido veneziano è lungo 12 chilometri, Napoli (dimentichiamo Bagnoli) può vantare appena i pochi metri quadrati di Mappatella Beach, che già nel nome contiene il suo destino di luogo deputato a soddisfare le modeste, frugali (nonché rispettabili) esigenze di chi non può permettersi altro che un tuffo a costo zero. Insomma: mentre nella gaudente Rio e persino nella snob Cannes il mare è un diritto garantito ai cittadini, a Napoli il mare non bagna allo stesso modo tutti i napoletani; la borghesia ha le sue barche o le sue ville con discesa privata a Posillipo, e da 1º guarda con occhio schifato la plebe sudata che dai Quartieri si accalca su quel fazzoletto di mare tra spiaggia e scoglio, non redento dal tuffo sindacale d'un paio di anni fa. Eppure è dall'oleoso e schiumato Lido Mappatella che bisognerà ripartire per una riflessione sul Lungomare che vorremmo: con una spiaggia urbana di cui non vergognarsi, pubblica ma non per questo condan nata all'incuria, in grado di soddisfare — accade ad esempio a Cagliari con il Poetto, spiaggia di città par exceiience — le esigenze di residenti e turisti. E allora: visto che stiamo sfogliando il libro dei desideri, ci piace pensare a un arenile che dalla Rotonda Diaz si distenda lungo la Villa, come la spiaggia della Concha di una San Sebastián mediterranea. E se sognare non costa niente immaginiamo anche (oltre alle cento pizzerie e gelaterie e sfizioserie che pullulano sul Lungomare esaltandone il còte popolaresco-chiassoso) uno o più ristoranti che propongano il meglio dell'enogastronomia: se è vero che la Campania è ricca di talenti della cucina in grado di competeré con il Gotha d'Europa, perché mai il Lungomare di Napoli non dovrebbe offrire loro una vetrina prestigiosa? Un tempo, Bassolino sindaco provò a far nascere nella Certosa di San Martino «il ristorante più bello del mondo», e naturalmente non ci riuscì perché non si diventa i più belli per decreto, ne per concorso. Però un imprenditore coraggioso e uno chef di genio dovrebbero provarci, sul Lungomare. Così come do vrebbero provarci i grandi hotel, che nelle metropoli del mondo sono animati luoghi d'incontro anche per i cittadini comuni: che qui invece se ne tengono alla larga, temendo l'alterigia degli happy few e l'occhiataccia del concierge. Il nostro lungomare sarà pure il più affascinante e romantico del globo, ma nel suo apparente populismo è il meno «democratico» di tutti: merita uno sforzo di fantasia non tanto perché diventi un bene comune, quanto perché non tomi a essere un luogo comune. O una cartolina dal passato.




sono d'accordo con quanto scritto, il fatto di bocciare la spiaggia per paura dell'inciviltà è veramente una sconfitta per la città secondo me


6/22/2014 9:18 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,833
Registered in: 2/14/2012
Io ribadisco la mia contrarietà alla creazione della spiaggia, che deturperebbe la veduta sul mare con gli sfondi del Castel dell'Ovo e di Posillipo.

E' questa l'unicità del lungomare di Napoli: permette all'occhio dell'osservatore la continua istantanea del Castel dell'Ovo dietro ai riflessi blu del mare anziché i mille colori di ombrelloni e sdraio, poter vedere Posillipo con le sue scogliere, le sue ville ed il suo verde entrare diretto nel mare senza avere questa veduta incantevole disturbata dagli alberi di barche ormeggiate nel classico mega porto turistico monotono di cui omologhi ne è pieno il mondo.

Pensate davvero che una spiaggia porti tutti sti benefici? Dei turisti a Napoli verranno per stare in spiaggia? Per farci un bagno?

L'unicità e la particolarità del lungomare di Napoli quella è: quella di permettere di avere un contatto diretto con il mare. Con una spiaggia, un porto turistico o delle strutture diventerebbe come tutti gli altri.

La spiaggia non si deve bocciare per paura dell'inciviltà. Ma semplicemente perché sarebbe un obbrobrio paesaggistico.

E mi spiace che molti Napoletani non ci abbiano pensato.
[Edited by Linea68 6/22/2014 9:19 PM]
6/23/2014 1:10 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,969
Registered in: 2/14/2012
Utente [inside]
Re:
Linea68, 22/06/2014 21:18:

Io ribadisco la mia contrarietà alla creazione della spiaggia, che deturperebbe la veduta sul mare con gli sfondi del Castel dell'Ovo e di Posillipo.

E' questa l'unicità del lungomare di Napoli: permette all'occhio dell'osservatore la continua istantanea del Castel dell'Ovo dietro ai riflessi blu del mare anziché i mille colori di ombrelloni e sdraio, poter vedere Posillipo con le sue scogliere, le sue ville ed il suo verde entrare diretto nel mare senza avere questa veduta incantevole disturbata dagli alberi di barche ormeggiate nel classico mega porto turistico monotono di cui omologhi ne è pieno il mondo.

Pensate davvero che una spiaggia porti tutti sti benefici? Dei turisti a Napoli verranno per stare in spiaggia? Per farci un bagno?

L'unicità e la particolarità del lungomare di Napoli quella è: quella di permettere di avere un contatto diretto con il mare. Con una spiaggia, un porto turistico o delle strutture diventerebbe come tutti gli altri.

La spiaggia non si deve bocciare per paura dell'inciviltà. Ma semplicemente perché sarebbe un obbrobrio paesaggistico.

E mi spiace che molti Napoletani non ci abbiano pensato.


Spiaggia e porto turistico???
Ma che stai a di???


E per la cronaca, di ormeggi per le navi ce ne sono già a iosa, senza che ci sia la spiaggia.

Sarebbe bello eliminarne qualcuno per metterci qualche spiaggia, ma mi rendo conto che un lembo di sabbia con qualche ombrellone alto 3 metri (si, come no), potrebbe coprire la vista del Castel dell'Ovo a puffo Brunetta. [SM=p2820492]

[SM=g2982593]
_Gio'_, 22/06/2014 11:24:

Sezione della proposta di assetto di via Partenope pubblicata sul Mattino di qualche giorno fa


La ciclabile scomposta in due corsie separate, a ridosso dei tavolini, non mi convince per niente.

__________________________
Ristoranti pub e locali di Napoli http://bastachesemagna.wordpress.com/
Piste e percorsi ciclabili di Napoli http://goo.gl/maps/1YoYv
6/23/2014 9:26 AM
 
Modify
 
Quote
Re: Re:
Coma White, 23/06/2014 01:10:

Sarebbe bello eliminarne qualcuno per metterci qualche spiaggia, ma mi rendo conto che un lembo di sabbia con qualche ombrellone alto 3 metri (si, come no), potrebbe coprire la vista del Castel dell'Ovo a puffo Brunetta. [SM=p2820492]




[SM=x3092591]

Come dice Coma, già oggi la zona di Mergellina ha il porticciolo quindi non leva e non mette.

La spiaggia per me è una cosa sacrosanta in primis perché non si fa altro che far ritornare alla sua vocazione l'area di Chiaia da cui deriva anche il nome ovvero la spiaggia.

Poi ci sono anche altri fattori come quello di avere in una città di mare una spiagga per i suoi cittadini che non sarebbe proprio una brutta cosa evitando tra l'altro lo spostamento verso altre aree fuori città.

Infine il fattore turistico: se oltre a visitare la città posso farmi anche un bagno non mi sembra una cattiva idea anzi.

Porsi il problema che gli ombrelloni in estate coprono la visita mi sembra un discorso sinceramente da soprintedenza napoletana [SM=g3040391] (scherzo salvo) perché di fatto la cosa sarebbe meno impattante di quello che pò sembrare visto che la spiaggia sarà ad una quota inferiore e più avanti rispetto al lungomare. In ogni caso personalmente mi sembra un fattore trascurabile rispetto alla potenzialità della cosa.

In linea generale il lungomare ha già oggi delle vocazioni ben definite che sono cresciute nel tempo, altre sono da implementare e valorizzare ma in linea generale questa è la situazione (ho segnato quello che potrebbe essere la definizione dell'area dove fare la spiaggia, il molo san vincenzo oggi non è in uso)



e fra qualche anno con Metro/tram/ascensori


[Edited by Madeco 6/23/2014 9:57 AM]
6/23/2014 9:45 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,043
Registered in: 3/5/2013
diciamo che se spiaggia si dovesse fare,io la farei dall'attuale spiaggetta di "Colonna spezzata" alla spiaggia di "Rotonda Diaz",insomma ricongiungerei le 2 attuali spiagge libere di Via Caracciolo
ma da Castel dell'Ovo a Colonna Spezzata lascerei comunque le cose come stanno...perchè come si evince in questi schemi,Via Partenope è a vocazione più turistico/ricreativo...


[Edited by ForzaNapoli.80 6/23/2014 9:53 AM]
6/23/2014 10:09 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,969
Registered in: 2/14/2012
Utente [inside]
Re: Re: Re:
Madeco, 23/06/2014 09:26:


e fra qualche anno con Metro/tram/ascensori




[SM=x2819650]


__________________________
Ristoranti pub e locali di Napoli http://bastachesemagna.wordpress.com/
Piste e percorsi ciclabili di Napoli http://goo.gl/maps/1YoYv
6/23/2014 10:22 AM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,784
Registered in: 2/13/2012
bravissimo daniele.

che sogno.
6/23/2014 11:32 AM
 
Modify
 
Quote
Grazie, però una parte oltre al sogno fra poco è anche realtà [SM=x2819352]
6/23/2014 12:08 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,663
Registered in: 3/21/2013
Mi trovo d'accordo con Forza Napoli circa l'estensione della spiaggia.
Per il momento è importante proseguire con la pedonalizzazione del tratto Via Parhenope via Nazario Sauro di cui si deve preservare l'eleganza.
Non si può tornare indietro: i benefici per turisti, napoletani ed operatori turistici sono stati enormi!
Non si può pensare in quest'area a soluzioni solo per il week end perché i turisti ci sono sempre. Le navi da crociera attraccano non solo nei fine settimana. Rendere attraente il tratto che va dalla stazione marittima fino a Piazza della vittoria è fondamentale per trattenere sempre più croceristi a Napoli
Anche completare la metro a Piazza Municipio risulta strategico sia per questioni d'immagine sia per far raggiungere rapidamente altre mete (Mann, certosa etc) .
Per quanto riguarda la circolazione delle auto nella zona iniziale del lungomare concordo con Augusto. Non si può pensare di spezzare in due la città. Soprattutto adesso con metro linea 6 non finita bus con il contagocce.
Per il futuro (con metro funzionanti e tram ripristinato) si potrebbero allargare i marciapiede lato mare inglobando la pista ciclabile (che non è un velodromo) e lato villa lasciando due corsie/tre direzione piazza Vittoria ed utilizzando la riviera di Chiaia per il passaggio nell'altro verso.
Penso si debba sfruttare maggiormente la villa comunale per lo struscio intervenendo il prima possibile sulle parti non interessate dai cantieri della linea 6!
[Edited by Nuvola.CdN 6/23/2014 1:35 PM]
6/23/2014 12:20 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,113
Registered in: 4/6/2012
Re:
Madeco, 23/06/2014 11:32:

Grazie, però una parte oltre al sogno fra poco è anche realtà [SM=x2819352]




Non farci venire le palpitazioni, ti stai semplicemente riferendo ai cantieri della linea 6, vero? [SM=x2819342]
6/23/2014 12:31 PM
 
Modify
 
Quote
Re: Re:
smerlo, 23/06/2014 12:20:




Non farci venire le palpitazioni, ti stai semplicemente riferendo ai cantieri della linea 6, vero? [SM=x2819342]




Sì ovvio, faccio riferimento alla metropolitana ed al tram.
6/23/2014 12:58 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,439
Registered in: 2/15/2012
Re: Re:
Coma White, 23/06/2014 01:10:


Spiaggia e porto turistico???
Ma che stai a di???


E per la cronaca, di ormeggi per le navi ce ne sono già a iosa, senza che ci sia la spiaggia.

Sarebbe bello eliminarne qualcuno per metterci qualche spiaggia, ma mi rendo conto che un lembo di sabbia con qualche ombrellone alto 3 metri (si, come no), potrebbe coprire la vista del Castel dell'Ovo a puffo Brunetta. [SM=p2820492]

[SM=g2982593]
_Gio'_, 22/06/2014 11:24:

Sezione della proposta di assetto di via Partenope pubblicata sul Mattino di qualche giorno fa


La ciclabile scomposta in due corsie separate, a ridosso dei tavolini, non mi convince per niente.




[SM=x3092591] [SM=x3092591] [SM=x3092591]

6/23/2014 1:42 PM
 
Modify
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,663
Registered in: 3/21/2013
Re: Re: Re:
Madeco, 23/06/2014 12:31:




Sì ovvio, faccio riferimento alla metropolitana ed al tram.



Una delle stazioni che dovrebbe essere aperta per prima è San Pasquale. L'altra è Chiaia o Arco Mirelli?
A che punto sono i lavori della stazione di Chiaia?
Si sa qualcosa delle modifiche per la stazione progettata da Siola richieste dai comitati ?
Nello schema si fa riferimento anche ad ascensori.
Il riferimento è a quello di Monte Echia ?
Non c'è nessun progetto per quello di Palazzo Pakanowsky?

[Edited by Nuvola.CdN 6/23/2014 2:28 PM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:17 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com