Regolamento | Discussioni Recenti | Nuovi Post dal tuo Ultimo Accesso | Discussioni in Rilievo

********* 'O Monumento - raccolta fondi per il monumento ai caduti dell'Unità *********
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | « 353 354 355 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Napoli | Centro Storico Patrimonio mondiale UNESCO

Ultimo Aggiornamento: 20/08/2017 23.03
26/07/2017 12.52
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.584
Registrato il: 13/02/2012
spacchettano il complesso di san Pietro Martire. Hanno già finito di rifare i prospetti. Mentre ancora impaccottata la facciata della chiesa e la sua bellissima cupola.


A san domenico Maggiore si cambia colore, palazzo Marigliano da rosso passa al color mattone. Pare che sia il colore originale prima dei rifacimenti degli anni 80.

Si cambia colore anche per palazzo della porta, in piazza carità. Da giallo smog a un bel rosso spento.

Bello il ponte di via Chiaia rifatto.
26/07/2017 20.05
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 17
Registrato il: 16/06/2017
Come si è capito, sono molto giovane (e molto sensibile sulle condizioni in cui versa il nostro centro storico), quindi perdonate se faccio continuamente domande banali: ad agosto, i cantieri già attivi si fermano per ripartire a settembre, oppure proseguono?
Ps: In base alle notizie di Crime, i lavori per S.Pietro Martire procedono speditamente, speriamo vengano rispettate le previsioni (cioè che venga riaperta nella prossima primavera.
27/07/2017 19.07
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.654
Registrato il: 15/03/2013
Napoli, via al restauro al portone della chiesa delle cape 'e morte

Dopo il restauro della facciata che ha riportato lo storico complesso dedicato al culto del Purgatorio all’antico splendore, sono iniziati i lavori di restauro del portone della Chiesa e Ipogeo di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, meglio conosciuta come «’a Chiesa de’ cape e morte».

La Chiesa con l’Ipogeo fu eretta nel 1616 su progetto di Giovanni Cola di Franco e Giovan Giacomo Di Conforto su commissione di diverse famiglie nobili napoletane e con l’obiettivo di realizzare un luogo di sepoltura per le persone povere della città, senza famiglia.

Le opere di restauro sono state commissionate dall’Opera Pia Purgatorio ad Arco, che ne è proprietaria, antica istituzione fondata nel 1606 dedita all’assistenza ed alla beneficenza. L’Opera custodisce con grande attenzione e tutela da sempre, profondendo tutte le risorse possibili sia economiche che organizzative, all’esclusivo fine di mantenere integri da un lato, la missione dell’istituzione e dall’altro, lo straordinario patrimonio artistico di cui è proprietaria.

Ben presto anche il cancello esterno tornerà al suo posto, dopo l’opera di restauro. «Il cancello presentava ampie zone di profonda ossidazione – afferma una nota a firma del presidente del consiglio di amministrazione dell’opera Pia, Antonio Narciso - che caratterizzavano la parte basamentale della recinzione del sacro edificio. Tale fenomeno che, tra l’altro, poteva danneggiare anche la scala in pietra vesuviana avendo determinato il “fuori piombo” di alcuni elementi di rivestimento, avendo colpito anche i ritti che sorreggevano la recinzione, ha determinato la necessità di adottare, nell’immediato, un intervento teso a garantire la pubblica e privata incolumità».

Tutte le opere di restauro sono eseguite sotto il diretto controllo della Soprintendenza Archeologica, Belle arti e Paesaggio per il Comune di Napoli.

30/07/2017 09.22
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 641
Registrato il: 16/02/2012
Napoli, rinasce il Giardino Storico di Santa Maria della Fede
Da: "Il Mattino".

Napoli, rinasce il Giardino Storico di Santa Maria della Fede

Sabato 29 Luglio 2017 20:24
Il polmone verde del quartiere San Lorenzo sarà restituito alla città insieme al tesoro storico e monumentale, di inestimabile valore, che custodisce. La rinascita del Giardino Storico di Santa Maria della Fede porta la firma della IV Municipalità di Napoli che ha approvato all'unanimità la delibera per eseguire i lavori e la cantierizzazione dell'area conosciuta anche come l'ex cimitero degli Inglesi.

Dopo anni di abbandono e degrado, il parco situato in piazza Santa Maria della Fede, a ridosso di corso Garibaldi, sarà completamente sottoposto a restyling. Fino ad oggi, i 4000mq di verde all'interno del quale vi sono mausolei e complessi monumentali funebri di rilevante interesse storico e artistico, non sono stati interamente praticabili. A causa di un'alluvione e di varie problematiche nella palazzina che sorge nel giardino e che un tempo ne ospitava il custode, una porzione del parco è stata interdetta ed è inaccessibile da oltre 10 anni. È chiuso anche il varco d'ingresso principale, transennato con new jersey, per cui è possibile accedere unicamente dall'entrata secondaria in via Biagio Miraglia e non sono mancati episodi di vandalizzazione e furti ai danni dei monumenti.

La delibera voluta dal presidente della IV Municipalità, Giampiero Perrella, e approvata all'unanimità dai consiglieri, consentirà l'avvio dei cantieri in autunno per il consolidamento e la rifunzionalizzazione della palazzina ormai abbandonata, la messa in sicurezza del muro di cinta del parco, la riapertura dell'antico varco d'ingresso che affaccia su piazza Santa Maria della Fede ed il restauro dell'imponente tomba della famiglia Freitag. Questo progetto di restyling messo in campo dalla precedente amministrazione rischiava di arenarsi per degli adempimenti procedurali mai portati a termine, tra cui la necessità del parere del Genio Civile che l'amministrazione di Perrella ha sollecitato e che renderanno possibile l'impiego dei 350.000 euro assegnati alla municipalità per il restyling.

«Finalmente restituiremo al territorio un parco verde, sicuro e interamente fruibile, dove turisti e residenti potranno trascorrere momenti di quiete immersi nella natura e nella bellezza del centro storico - ha dichiarato Perrella, presidente della IV Municipalità - il piano esecutivo approvato, realizza una continuità amministrativa portando a compimento un progetto voluto dalla precedente amministrazione municipale ma che rischiava di arenarsi per degli intoppi procedurali che invece siamo riusciti a sbloccare». «Il progetto approvato - conclude Perrella - è, in ogni caso, solo il primo passo ed altri interventi sono allo studio per rendere sempre più vivo e accogliente il parco di Santa Maria della Fede».
30/07/2017 12.14
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.423
Registrato il: 03/03/2012
Io il muro perimetrale lo abbatterei proprio sostituendolo con una cancellata, se c è una cosa che non sopporto sono i giardinetti chiusi alla vista..

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
30/07/2017 17.59
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.116
Registrato il: 13/02/2012
Perché questo non era un... "giardinetto"

__________________________
Gigginoscettico
30/07/2017 19.01
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.423
Registrato il: 03/03/2012
si certo ma è una cosa che farei anche lì.

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
01/08/2017 18.31
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 641
Registrato il: 16/02/2012
[IMG]https://preview.ibb.co/bEA3c5/Screenshot_20170801_172751.png[/IMG]
01/08/2017 19.57
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.341
Registrato il: 13/02/2012
Quindi un giorno vedremo magari uno stile unificato!
01/08/2017 20.49
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
finalmente, spero includa anche via caracciolo dove si deve fare un lavoraccio, ci sono sedie di plastica e stand dei paninari imbarazzanti
02/08/2017 01.49
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.423
Registrato il: 03/03/2012
quelli secondo me sarà quasi impossibile da eliminare..

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
02/08/2017 13.14
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
non si tratta di eliminare ma migliorare l'arredo credo giovi a tutti e si può fare. Perchè dovrebbero esserci problemi?
02/08/2017 14.51
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.405
Registrato il: 16/02/2012
per via caracciolo ricordo di aver letto che già avevano approvato le disposizioni e che gli attuali allestimenti sono in deroga fino a settembre... vedremo

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
02/08/2017 15.07
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.423
Registrato il: 03/03/2012
A camionetta e Mena Pub con despacito a palla che vuò migliorà? :lol:

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
02/08/2017 16.36
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.272
Registrato il: 06/09/2014
Hanno la concessione per quelle aree.sono blindati a meno di smenarci soldi
02/08/2017 16.44
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.405
Registrato il: 16/02/2012
ricordo interviste di qualche anno fa in cui l'amministrazione immaginava un lungomare rifatto e pieno di truck e ambulanti... roba da ammenettarli

__________________________
Sono Brigante1981 ma gli amici mi chiamano BRIG!
20/08/2017 22.27
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.341
Registrato il: 13/02/2012
Napoli, figuraccia internazionale | Palazzo Reale, il custode dorme e russa. Il blogger americano pubblica la foto

:bah:

link
20/08/2017 23.03
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.423
Registrato il: 03/03/2012
Roba da film di de crescenzo :lol:

__________________________
Salutandovi indistintamente..

http://www.pianofortegioiello.it/
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | « 353 354 355 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 01.02. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com